Gallarate, rubano due smartphone con una borsa d’alluminio. Prese

gallarate rubano smartphone mediaworld

GALLARATE – Avevano ben pensato di regalarsi due telefoni cellulari nuovi, ma per una delle due ladre non è andata bene. Appena uscita dal negozio, è stata fermata dalla polizia e denunciata per tentato furto aggravato.

La borsa in alluminio

E’ accaduto nel pomeriggio di ieri 21 maggio, quando la Volante del Commissariato di Gallarate è intervenuta al Mediaworld di via Milano per un furto appena compiuto. Le due donne, rispettivamente di 41 e 22 anni, suocera e nuora, avevano predisposto una borsa ad hoc, creando uno scomparto foderato di alluminio studiato per nascondere la merce rubata e passare i controlli antitaccheggio senza far scattare l’allarme. Il trucco però questa volta non ha funzionato.

Furto aggravato

Le donne, probabilmente consce del possibile fallimento, si erano organizzate affinché, mentre la prima oltrepassava i controlli antitaccheggio dirigendosi verso l’uscita, la seconda tentava di distrarre l’addetto al controllo con varie domande evasive e poco attinenti al suo lavoro. Il sistema di controllo ha però funzionato mettendo in allarme l’incaricato che ha seguito e fermato la donna mentre la ragazza si allontanava velocemente facendo perdere le sue tracce. I telefoni sono stati restituiti al centro commerciale mentre la borsa artefatta è stata sottoposta a sequestro. Identificata la quarantenne, è stata denunciata a piede libero per il reato di tentato furto aggravato.

gallarate rubano smartphone mediaworld – MALPENSA24