Legnano, i Verdi chiedono al Comune di dichiarare l’emergenza… climatica

legnano verdi clima ambiente

LEGNANO – Dichiarare lo stato di emergenza climatica e ambientale, sull’esempio di Londra, Vancouver e Milano, che lo hanno già fatto. È quanto chiedono a sindaco e giunta di Legnano i Verdi attraverso il loro portavoce cittadino, Patrizio Vigna. In una proposta di mozione, si chiede anche di aggiornare il Paes-Piano d’azione per le energie sostenibili redatto a maggio 2016 a Paes-Clima (Paesc), riportando costantemente obbiettivi e stato delle azioni intraprese; predisporre iniziative che vadano nella direzione della riduzione delle emissioni e per la promozione delle energie rinnovabili, per incentivare il risparmio energetico nei settori della pianificazione urbana, nella mobilità, negli edifici, nel riscaldamento e raffreddamento, nella riforestazione urbana; intensificare il coinvolgimento attivo di cittadini e associazioni nel processo di individuazione delle criticità ambientali e nella loro soluzione; e farsi parte attiva presso il governo, la Regione e l’Area metropolitana affinché perché prendano provvedimenti analoghi.

Vigna: «Gesto simbolico ma carico di significato»

«I dati – spiega Vigna – riguardanti il cambiamento climatico e i livelli di inquinamento dell’aria e delle acque, soprattutto nella nostra area, sono allarmanti. È ormai purtroppo dato di fatto che ciò si traduce in migliaia di morti premature all’anno, patologie croniche del sistema respiratorio e un generale abbassamento della qualità della vita. Inoltre le emissioni continue non possono che aggravare e contribuire a velocizzare gli effetti devastanti che il cambiamento climatico avrà sulle nostre vite. In questo scenario allarmante, ma in ottica di collaborazione con l’Amministrazione e con l’intento di realizzare azioni costruttive che guardino al bene collettivo, sottoponiamo questa proposta di mozione, pur non essendo presenti in Consiglio comunale, direttamente all’attenzione del sindaco e dell’assessore con delega all’ambiente e alla sostenibilità, Lorena Fedeli. Oltre a essere un gesto simbolico di notevole rilevanza – aggiunge il portavoce dei Verdi Legnano – riteniamo importante che l’Amministrazione comunale in carica, che tanto sensibile si è dimostrata a tali argomenti, riconosca pubblicamente l’urgenza di interventi in tal senso e prenda un impegno formale davanti alla cittadinanza».

legnano verdi clima ambiente – MALPENSA24