Il ritorno di Tedx Busto Arsizio. «Il Covid non fermerà la potenza della cultura»

busto arsizio tedx malpensa fiere (2)

BUSTO ARSIZIO – «La pandemia ha sottovalutato la forza della cultura di Busto Arsizio». Con queste parole l’assessore alla Cultura e vicesindaco Manuela Maffioli ha annunciato la ripresa dell’evento Tedx della città nella conferenza stampa nella Sala Monaco della biblioteca comunale. L’evento, che durerà 8 ore e coinvolgerà 11 relatori, si svolgerà domenica 20 settembre a Malpensafiere, dalle 12.

Un evento già sold out

Sarà il caos il tema centrale della seconda edizione del Tedx Busto Arsizio, che si sarebbe dovuta tenere il 20 aprile, ma che è poi slittata a domenica 20 settembre a Malpensa Fiere. Un evento già sold out al quale potranno partecipare circa 300 persone. Un terzo rispetto a quelle dell’anno scorso. «L’emergenza da coronavirus è stata una grande sfida e sarebbe stato molto più facile rimandare al prossimo anno», racconta Lorenzo Beliusse, licenziatario di Tedx Busto Arsizio.

Con non poche difficoltà

Beliusse parla anche della difficoltà di coordinare tutto il gruppo online, ma grazie alla passione e all’aiuto dell’amministrazione comunale e di partner come la Camera di Commercio, la sfida è stata vinta. «Saremo infatti il primo evento di grande portata nell’area espositiva».  Che continua poi sottolineando i successi del progetto. «Siamo solo 40 realtà Tedx in Italia, e noi siamo stati tra i pochi a decidere di continuare. Nonostante siamo tutti professionisti, con un altro lavoro, il nostro team composto da circa 30 persone si è speso moltissimo per permettere la realizzazione dell’evento».

Cerchiamo la cultura

Alla presentazione di questa mattina, sabato 12 settembre, ha presenziato anche il vicesindaco Maffioli, per portare il supporto e patrocinio comunale e sottolineare l’importanza della cultura per la ripresa. «L’appello che io lancio è proprio di cercare la cultura. E i progetti di Tedx sono fondamentali perché avvicinano davvero tutti al sapere. Colmando quel vuoto lasciatoci dalla pandemia».

Per i giovani

Un evento per tutti, e soprattutto per i più giovani, vero bersaglio del progetto. Tant’è che lo stesso Fabio Lunghi, presidente della Camera di commercio di Varese ne ricorda l’importanza. «Siamo felici di essere partner di questa iniziativa proprio perché fa bene ai giovani e alla cultura, che si sposa con l’imprenditoria del nostro territorio e di Busto Arsizio. Perché gli imprenditori del futuro devono saper ragionare».

Il caos declinato in modi diversi

Infatti, le talks, presentate da Anna Prandoni e da Beliusse stesso, stimoleranno proprio l’intelletto. Coinvolgendo 11 relatori, tutti provenienti da ambienti diversi, ma accomunati da un filo conduttore: il caos appunto. Si passa dalla psicoterapeuta Stefania Andreoli che tratterà il caos degli adolescenti, all’influencer e Youtuber Costanza Polastri che parlerà di fisica quantistica, al monaco buddista Lama Michel che snocciolerà il tema del caos interiore. Una confusione declinata anche sul piano alimentare dallo chef Philippe Léveillé, e dall’illusionista Antonio Casanova. Per arrivare infine alla sessuologa Ombretta Cecchini.

«Il nostro obiettivo è creare un progetto davvero eclettico così che tutti possano imparare qualcosa di nuovo», conclude Beliusse. Ricordano poi che per chi non fosse riuscito a prenotare un posto all’evento, si potranno comunque seguire gli interventi in diretta streaming o riguardarli sul sito di Tedx e sul canale Youtube.

Connessi a Busto Arsizio con Tedx per sentirsi parte del tutto

busto arsizio tedx malpensa fiere – MALPENSA24