Il tuo nome nella storia della Pro Patria? Adesso si può

pro patria biancoblù

BUSTO ARSIZIO – Nel giorno di San Giovanni, patrono di Busto Arsizio, l’Associazione Culturale Brughiera CàDaMat, con sede a Busto Arsizio in via XX settembre 28 (Stra Balon…), promuove un’iniziativa dedicata alla casa di tutti i tifosi della Pro Patria, il Pro Patria Museum.

Il comunicato

Sei un tifoso della Pro Patria e vuoi ritagliarti un posto nella storia biancoblù?
Vuoi ricordare tuo papà o tuo nonno che ti portavano allo stadio e ti hanno trasmesso l’amore per la Pro raccontandoti le gesta dei primi grandi tigrotti?
Vuoi che il nome dei tuoi figli rimanga scritto in maniera indelebile nelle pagine di questa storia tutta orgoglio e passione?
O ancora, da ex calciatore, allenatore, dirigente, collaboratore o sponsor vuoi che il tuo contributo alla causa biancoblù continui a venire apprezzato anche dalle generazione future?
Ecco l’occasione che fa per te. Affrettati ad entrare nella storia: per far diventare il Pro Patria Museum sempre più la casa di tutto il popolo tigrotto, 100 tifosi avranno la possibilità di venire ricordati in eterno nelle sacre mura biancoblù dello “Speroni”.
Come?
Con un grande album di tifosi (tecnicamente un backdrop) che verrà esposto in maniera permanente all’interno del Museum: 100 figurine personalizzabili (tramite un contributo di 50 euro) con il nome, o soprannome, scelto da ogni singolo donatore, in memoria di chi ha i colori biancoblù scolpiti nel cuore, di chi li ha onorati nel passato e di chi li tramanderà nel futuro.

Per ragioni logistiche e per assonanza con il centenario che sta festeggiando la Pro Patria 1919, questa opportunità sarà riservata solo ai primi 100 cuori biancoblù che dal 1 luglio, quando lo start sarà ufficiale, aderiranno all’iniziativa, il cui ricavato verrà interamente impiegato per abbellire e valorizzare ancor più il Museum che, ad oggi, necessita di piccoli interventi di restyling per conservare al meglio una storia così gloriosa.

Come aderire

Aderire è semplicissimo: basterà effettuare un bonifico di 50 euro all’Iban dell’Associazione  “Brughiera CàDaMat” (IT69X0306909606100000166043), o rivolgersi ad una delle sigle del tifo bustocco che vorranno aiutare questo progetto (e che ringraziamo sin d’ora) raccogliendo le varie quote.
Oppure presso i seguenti esercizi:
– Bar Tabacchi Giornali di Bandi Giuseppe in viale Lombardia 6
– Bar “Cafè a Bumbasina” di Luca Turconi in via XX Settembre 14
– Two B Unusual Clothing di Cristina Brusadelli e Giorgio Bianchi in Corso Europa 3C

Il nome

Nella causale del bonifico andrà specificato il nome da inserire nella propria figurina (es: Massimo Rossi, il Max, famiglia Rossi, Associazione Rossi ecc ecc), inoltrando copia della contabile via mail all’indirizzopropatriamuseum@gmail.com, comprensiva dei dati personali (nome e cognome e numero di telefono) per eventuali comunicazioni di servizio.

Per Info

Per ulteriori informazioni/dettagli scrivere direttamente all’indirizzo mail propatriamuseum@gmail.com oppure via messenger anche tramite la pagina facebook Pro Patria Museum – L’antro della tigre.

nome storia Pro Patria – MALPENSA 24