L’autore di Inarzo Pedroni in finale al concorso “Una storia per il cinema”

INARZO – Tra i finalisti del concorso nazionale “Una storia per il cinema” c’è anche Emiliano Pedroni. L’autore di Inarzo è stato il primo ad essere annunciato dalla segreteria del premio che sta comunicando online giorno dopo giorno i nomi dei venti autori scelti per la fase finale. «Per me è una grande soddisfazione e vedremo come andrà – commenta lo stesso Pedroni – già essere in finale è un grande successo».

L’autore

Pedroni ha partecipato con le tre opere della sua trilogia di thriller: “La recluta del male”, “Le oscure presenze” e “Le tracce rosse”. Proprio quest’ultimo, pubblicato nel 2022, è stato scelto tra i libri finalisti. Il vincitore sarà annunciato entro la fine di luglio. Di professione grafologo, Pedroni è anche organizzatore di eventi culturali e cura una rassegna di appuntamenti nel suo comune, l’Incontro con l’autore che si svolge a cadenza mensile.

Il concorso

“Una storia per il cinema” è il primo concorso letterario che mette in palio per il vincitore la realizzazione di un film a partire dal proprio libro. A valutare i manoscritti sono un team di professionisti del settore e una giuria popolare. Il concorso è aperto a opere edite o inedite e non ci sono distinzioni di genere letterario. Il secondo classificato si aggiudica invece un audiolibro, il terzo un corso gratuito di sceneggiatura.

M24 TV – La passione dietro la scrittura di due autori del Varesotto: Pedroni e Forni

inarzo pedroni storia cinema – MALPENSA24