La Uyba si beve Cuneo in quattro set: le farfalle fanno 13

BUSTO ARSIZIO – Nella dodicesima giornata del girone di ritorno del campionato di serie A1 femminile, la Unet e-work Bust Arsizio supera in rimonta la Bosca San Bernardo Cuneo delle ex Signorile e Bici (Degradi infortunata). Il punteggio finale di 3-1 (17-25, 25-18, 25-19, 25-15) racconta di un match in cui le farfalle di Musso, con capitan Gennari a riposo (Escamilla nello starting six) in vista della Champions, “regalano” il primo set alle piemontesi di Pistola, ma una volta prese le misure non si fermano più e infilano la tredicesima vittoria del 2021 (su quattordici partite disputate). Nell’ultima gara casalinga della regular season, le biancorosse di patron Pirola, trascinate dalla top scorer Gray (24 punti), dall’MVP Leonardi, dai muri di Stevanovic (4 sui 12 di squadra) e dalla solita Olivotto, vendicano dunque la sconfitta per 3-2 del girone di andata.

MVP

Il sesto posto è già blindato da tempo, dopo un girone d’andata in cui il virus ha fatto pagare a caro prezzo i contagi in casa biancorossa. Le tredici vittorie, su quattordici gare giocate, evidenziano un feeling ritrovato all’interno del gruppo squadra, grazie al lavoro di Musso e alla crescita esponenziale di Poulter. Allo stato attuale, a parte ovviamente Conegliano, la squadra di patron Pirola è la compagine da evitare nei playoff, la mina vagante che potrebbe davvero scompigliare le carte della post season.

Ratings

Poulter 7, Olivotto 7, Gennari, Bonelli 6,5, Gray 7,5, Leonardi 7,5, Mingardi 6, Piccinini 6, Cucco, Stevanovic 7, Escamilla 6.5, Bulovic 6.5, Herrera Blanco 6. All. Musso 6.5.

Stats

Capitolo Eczacibasi. Nella vittoriosa trasferta con il Kuzeyboru, le turche di Marco Aurelio Motta hanno giocato senza tre giocatrici. Se per l’acciaccata americana Jordan Thompson dovrebbe essersi trattato di un turno di riposo precauzionale, dal tabellino mancano anche i nomi di Elfi Sahin (seconda palleggiatrice) e Hande Baladin (titolare in banda). Sono proprio queste due atlete quelle “sospettate” – in assenza di comunicazione ufficiale della società – di essere risultate positive ai tamponi Covid 19. Salvo sorprese dall’ultimo giro di tamponi, previsto immediatamente prima della partenza, la squadra di Istanbul partirà alla volta dell’Italia senza queste due giocatrici, ma con l’ultimo rinforzo last minute acquistato poche ore fa sul mercato: la schiacciatrice statunitense Madison Rigdon, lo scorso anno proprio a Cuneo prima del successivo trasferimento al Sariyer.

Mix Zone

Match report

Unet e-work Busto Arsizio – Bosca San Bernardo Cuneo: 3-1
(17-25, 25-18, 25-19, 25-15)
UNETE-WORK BUSTO ARSIZIO: Poulter 5, Olivotto 11, Gennari ne, Bonelli 2, Gray 24, Leonardi (L), Mingardi 9, Piccinini, Cucco ne, Stevanovic 9, Escamilla 7, Bulovic 1, Herrera Blanco 2. All. Musso. Battute: vincenti 4, errate 8. Muri: 12 (Stevanovic 4).
BOSCA SAN BERNARDO CUNEO: Bici 17, Battistino ne, Turco ne, Giovannini 12, Candi 6,  Fava 1, Signorile 1, Stijepic, Zannoni (L), Zakchaiou 7, Ungureanu 14, Gay. All. Pistola. Battute: vincenti 4, errate 8. Muri: 3.

Next match Champions

Giovedì (ore 18) nell’andata dei quarti di finale di Champions, le farfalle del presidentissimo Giuseppe Pirola se la vedranno con le turche dell’Eczacibasi Istanbul

Next match campionato

“Volti i guardi al varcato Ticino, tutti assorti nel novo destino”. Duecento anni fa (Marzo 1821, ndr) Alessandro Manzoni fu profeta del derby tra Igor Novara e Uyba. Il match, ultima giornata di campionato (ma le farfalle devono ancora recuperare il match con Casalmaggiore) si giocherà domenica 28 febbraio 2011 al PalaIgor alle ore 18.00.

Zago febbre a 40: Futura niente Pool Promozione

uyba cuneo 13 – MALPENSA24