A Somma togliamo la bandiera della Spagna per avere quella di San Marino?

alberto barcaro somma Lega bandiera somma

Non ho necessità di recarmi nell’ufficio del sindaco, e non avevo notato nelle foto che l’attuale primo cittadino Stefano Bellaria la sua scelta l’ha già fatta. La bandiera numero 4 sarà dunque quella vincente di questo fantomatico sondaggio su Facebook e all’uffico Urp del Comune per scegliere il nuovo vessillo della città.
La responsabilità di non aver  continuato l’iter per arrivare all’identificazione della  bandiera “giallorossa” è senza dubbio della giunta Colombo di allora, di cui, ricordo, il presidente attuale del consiglio Gerardo Locurcio ne faceva parte. 
Obiettivamente anche il nostro gruppo non può che avallare il consiglio di Forza Italia, perché quella bandiera (giallorossa) oltre che essere stata esposta per anni in municipio,  ha girato rappresentando Somma Lombardo nei vari Interreg e anche ad Expo.
Le procedure per la scelta riguardano la città e i cittadini di Somma Lombardo, non chi vive a Vergiate o a Milano. Riteniamo corretto che venga convocata una Commissione consigliare, nella quale ci venga spiegato quali sono le scelte di chi dice di voler fare il padrone a casa sua (identificando un vecchio motto leghista) non coinvolgendo chi è stato eletto dal popolo. Magari riuscendo ad avere la bandiera di San Marino “Sommese” il sindaco poi proverà anche ad ottenere una zona franca?

Alberto Barcaro
(segretario della Lega di Somma Lombardo)

Lega bandiera somma – MALPENSA24