Atti osceni al parco di Legnano davanti ai bambini: arrestato esibizionista

Aggredisce poliziotti arrestato Busto polizia

LEGNANO – Atti osceni in luogo pubblico frequentato da minori. E’ questa l’accusa che è valsa l’arresto a un cittadino tunisino, tra l’altro senza regolare permesso di soggiorno, bloccato ieri, mercoledì 4 marzo dagli agenti del commissariato di polizia di Stato di Legnano. L’uomo è stato raggiunto dai poliziotti in un parco giochi di via Rossini dopo la segnalazione da parte di una mamma che se lo è ritrovato davanti con le parti intime in bella vista.

Mamma e figli sotto shock

La donna era con i figli piccoli. Il tunisino si trovava nel parco frequentato da famiglie intento a palpeggiarsi. La malcapitata ha ovviamente subito allontanato i piccoli dalla scena chiamando la polizia e denunciando quanto stava accadendo. Gli agenti sono arrivati in pochi minuti individuando immediatamente l’esibizionista che, per altro, era ancora con le parti intime “allo scoperto”. L’uomo è stato quindi arrestato d’intesa con il pubblico ministero di Busto Massimo De Filippo. 

legnano atti osceni parco – MALPENSA24