Leonardo Martinelli: “Questa proprietà fa rimpiangere Giussy Farina”

 

Milan Sassuolo 1 2
Pesante sconfitta, immeritata ma contro un Sassuolo che alla fine ci credeva di più. Ci manca per l’ennesima volta mezza squadra, Calhanoglu e Calabria a mezzo servizio ma per un’ora ci siamo solo noi in campo ed andiamo in vantaggio con un gran gol dello stesso Calha. Poi cresce il Sassuolo, molto preciso ed organizzato e trova due gol belli pur se spruzzati di fortuna.
Le gambe non girano più e questo preoccupa, come preoccupa l’ennesimo infortunio del presentatore che non rientrerà a breve (ah, te l’avevo detto, cosa vai in giro a giocare con la Svezia a 40 anni!!) e con il capitano che fosse per me scalderebbe la panchina.
A parte Ibra, dovrebbero esserci tutti con la Lazio, sarà una partita decisiva.
Forza e coraggio, siamo il Milan, pur con una proprietà che fa rimpiangere Giussy Farina, contadino “povero” ma che intendeva il calcio come uno sport da vivere con passione, non come questi che hanno in testa solo i dollari.

Leonardo Martinelli Milan-malpensa24