Malpensa, è la Corea del Sud la nuova conquista di Air Italy

Air italy corea

MALPENSA – Dopo l’invasione negli Stati Uniti (New York, Miami, Los Angeles e San Francisco), la scommessa indiana (Delhi e Mumbai) e la conquista della Thailandia (Bangkok) e del Canada (Toronto), la nuova frontiera di Air Italy è la Corea del Sud. L’annuncio ufficiale per l’apertura di un volo diretto tra Milano e Seul ancora non è arrivato, ma nel frattempo la ex Meridiana, che ha scelto Malpensa come hub per la propria rinascita, ha incassato il via libera di Enac.

Un ponte tra Italia e Corea

Così come dimostra il documento ufficiale scovato da Aeroporti Lombardi, il direttore Sviluppo trasporto aereo e licenze di Enac ha concesso ad Air Italy l’affidamento di quattro frequenze settimanali per lo svolgimento di servizi passeggeri sulla direttrice Italia/Corea del Sud, da attivare entro la fine della stagione di traffico IATA Summer 2019. Del resto il flusso di passeggeri e merci sulla tratta è notevole, così come dimostra la storica presenza di Korean Air in brughiera.

Air italy corea – MALPENSA24