Marnate, Guzzetti e Liguori chiedono i soldi a Pozzoli per il volantino infamante

marnate tari negozi riduzione

MARNATE – Arrivano gli avvocati. Da Viareggio. Per chiedere a tutti i componenti della lista Per Marnate un risarcimento danni in seguito al volantino sui prof della maggioranza di Qui per Esserci.

Il gruppo di opposizione, guidato in consiglio comunale da Roberto Pozzoli, a fine febbraio ha affisso nella bacheca comunale un volantino in cui in maniera ironica, si chiedeva: Cerchi lavoro?” e si risponde: “Semplice, chiedi alla lista Qui per esserci (lista Galli)”. E il riferimento era all’assessore Sara Liguori, maestra di sostegno e al consigliere Gianluigi Guzzetti, insegnante di sostegno i quali avevano dato la loro disponibilità ed erano stati nominati nel ruolo di insegnati.

Già allora la provocazione suscitò in Comune un vespaio. Il consigliere Gianluigi Guzzetti, che nella questione è stato il bersaglio insieme all’assessore Sara Liguori promise che la questione non si sarebbe chiusa lì.

Detto fatto. Nei giorni scorsi a tutte le persone appartenenti alla lista Per Marnate è arrivata una lettera dell’avvocato Cinzia Barbetti, nella quale si legge che “la locandina insinua con riferimenti a circostanze assolutamente, che vi siano stati dei favoritismi o raccomandazioni nel criterio di assegnazione degli incarichi di docenza… Dalla divulgazione del messaggio palesemente infondato a fini denigratori” Guzzetti e Liguori “hanno subito gravi danni di immagine e all’onore personale, alla loro reputazione e al loro decoro, alla qualifica di liberi professionisti stimati sul territorio… Danni di natura non patrimoniale risarcibili”.

E conclude la lettera del legale con una richiesta di “risarcimento danni per entrambi il cui “ammontare verrà determinata in base ai criteri dettati dall’Osservatorio sulla giustizia Civile di Milano”. Nel caso in cui i citati manifestassero invece l’intenzione “di procedere spontaneamente al risarcimento danni, potranno contattare direttamente l’avvocato per valutare l’ipotesi di una soluzione stragiudiziale e bonaria della vicenda”.

marnate guzzetti liguori volantino – MALPENSA24