Non solo film: il Miv riparte con cabaret e Miss Cinema Varese. Inaugura Max Pisu

miv pisu miss cinema 05
Da sinistra a destra: Italo Giglioli, Thomas Incontri, Rossella Di Pierro, Andrea Cervini, Max Pisu e Walter Maffei

VARESE – Non solo film: il Multisala Impero riparte con il cabaret e con il concorso Miss Cinema Varese. Queste e altre nuove proposte del cinema diretto da Andrea Cervini saranno coordinate dal direttore artistico Thomas Incontri, che oggi, giovedì 12 maggio, ha illustrato insieme a Rossella Di Pierro e Max Pisu le novità in arrivo.

Oltre il cinema

«Il MIV sta ripartendo e si è appena conclusa una settimana bellissima in cui abbiamo avuto settemila spettatori», ha raccontato Cervini. «Dalla nostra nascita a oggi abbiamo sempre cercato di offrire un intrattenimento di qualità, con anteprime cinematografiche e tecnologie all’avanguardia. Oltre a questo, le nostre sale sono apprezzate anche per l’organizzazione di eventi e attività culturali. In questi due anni non siamo stati fermi e abbiamo cercato di diversificare l’offerta: ora vogliamo andare oltre il cinema». La decisione è stata di portare alcune novità utili alla valorizzazione del territorio coinvolgendo Thonas Incontri che, in qualità di direttore artistico per i prossimi tre anni, avrà il compito di organizzare eventi di intrattenimento.

Trentacinque anni di esperienza nello spettacolo

«Il Miv è il centro cinema più importante della provincia: è gratificante tornare e poter mettere a disposizione del territorio il proprio bagaglio di conoscenza», ha dichiarato Incontri, conduttore televisivo con radici varesine che da oltre diciassette anni ha la direzione della sezione televisiva del Miff, il Festival Internazionale del Cinema di Milano e Los Angeles. Trentacinque anni di esperienza nel mondo della televisione e dello spettacolo fanno di lui uno showman poliedrico; è anche autore del libro autobiografico e formativo “Una vita per la passione”, che ha avuto la prefazione firmata da Pisu, e formatore di comunicazione e public speaking riconosciuto dalla Comunità Europea.

miv-pisu-miss-cinema-02

Quattro appuntamenti con la comicità

Il primo dei progetti annunciati nasce dal grande amore di Cervini per il cabaret: da qui il desiderio di riportarlo a Varese nelle sale del Miv, con una rassegna di quattro appuntamenti mensili a partire da settembre. «Negli anni il cabaret si è trasformato sempre più in una gag da tre minuti», ha osservato Incontri. «Ma in realtà consiste nel saper stare sul palco e far ridere per un’ora. Un’ora di cui abbiamo bisogno per ritrovare un po’ di spensieratezza». A inaugurare gli spettacoli sarà Max Pisu, ospite d’onore dell’incontro che ha visto tra il pubblico anche Italo Giglioli e Walter Maffei: «Nei primi anni Duemila sono passati tutti di qui, è una bella cosa che si torni a fare comicità. Ed è il momento giusto: ora ci sono tanti teatri che non vengono utilizzati».

Il concorso e l’intervista su Vip

L’altra iniziativa, organizzata in toto da Incontri Production, sarà Miss Cinema Varese, concorso gratuito previsto per ottobre che vuole valorizzare il territorio. «Sarà un’occasione per portare cultura e professionalità, spesso i concorsi non vengono capiti», ha sottolineato il direttore artistico, che vanta all’attivo cinque anni di Miss Italia nel Mondo. «E non ci sarà limite di età, sarà aperto a chiunque a partire dai sedici anni compiuti». L’obiettivo è anche quello di coinvolgere commercianti ed esercenti: chi lo desidera potrà contattare Incontri all’indirizzo direttoreartistico@multisalaimpero.com. Le informazioni per iscriversi verranno pubblicate sui social Instagram e Facebook del Miv, oltre che sul sito ufficiale. Il concorso ha in previsione delle tappe di selezione e il Gran Galà di Finalissima, dove la vincitrice eletta avrà come premio una pagina intera dedicata sulla nota rivista nazionale Vip.

miv pisu miss cinema – MALPENSA24