Non solo musica live all’Opera Rock di Jerago. Arriva Max Pisu, il Tarcisio di Zelig

opera rock dicembre

JERAGO CON ORAGO – Se la musica dal vivo tra rock e funk, heavy e pop, passando per blues e rockabilly, continuerà a farla da padrone, sul palco salirà anche un volto noto e amato del cinema e della tv. La programmazione di dicembre all’Opera Rock di Jerago non si limiterà ai concerti ma ospiterà anche Max Pisu, il Tarcisio di Zelig che giovedì 13 regalerà al pubblico una serata di comicità e buonumore.

I primi saranno Queen On Five, The Mood Pusher e Eisenzeit

Il mese sarà inaugurato dalla musica dell’intramontabile band di Freddie Mercury che sabato primo dicembre sarà reinterpretata con passione dai Queen On Five, tribute band novarese. Saranno invece brani originali quelli eseguiti domenica 2 dai The Mood Pusher, formazione il segno di rock e funk. Venerdì 7 sarà il turno degli Eisenzheit, storica band metal varesina da poco tornata in attività che insieme a proprie composizioni attingerà dai repertori di Ac/Dc, Iron Maiden e Metallica. Sabato 7 i Maggese ripercorreranno la carriera di Cesare Cremonini dai tempi di “50 Special” fino alla nuovissima “Kashmir Kashmir” mentre domenica 9 si esibirà Laura Fedele, cantante, pianista, fisarmonicista e compositrice capace di spaziare tra jazz tradizionale, mainstream, vocalese, blues, rhythm&blues, musica etnica e canzone d’autore. Giovedì 13 salirà sul palco Max Pisu, attore e conduttore che si è cimentato con successo in fiction tv, sit-com, cinema, teatro e radio. Con una comicità che varia dal registro surreale a quello cinico, dai toni ingenui a quelli romantici il cabarettista legnanese si è affermato a Zelig con il personaggio di Tarcisio. Se venerdì 14 si esibiranno i The Rose, band dedita al culto di Janis Joplin che vanta una media di ottanta concerti all’anno, sabato 15 suoneranno i Surfin’Claire and The Whisky Rockers, deliziando il pubblico con le canzoni di Elvis Presley, Chuck Berry e Eddie Cochran e domenica 16 i Legends, gruppo specializzato in cover hard rock dagli Anni Settanta ai Novanta, con una predilezione per Whitesnake, Europe e Guns N’ Roses. Il weekend prima di Natale si dividerà tra gli Onda d’Urto, ensemble a base di puro rock che venerdì 21 spazierà dai classici di Deep Purple, Led Zeppelin e Kiss, fino al glam di Aerosmith e Mr. Big, e, sabato 22, i New Jersey, che dal 2007 per portare in giro le canzoni di Bon Jovi con oltre cento canzoni in repertorio tra hit e rarità, nonché strumenti originali come la leggendaria chitarra doppio manico di “Wanted Dead Or Alive”. Il 2018 si avvierà al suo termine prima con i Metallica, i cui pezzi saranno eseguiti dai Magnetika venerdì 28, e il rock nostrano di Litfiba, Ligabue, Negrita, Negramaro e Vasco offerto dai Decanter sabato 29. Il Capodanno sarà tutto da ballare con gli E.T.eam, party band che farà rivivere i mitici Anni Ottanta con i più grandi successi dance dell’epoca.

opera rock dicembre – MALPENSA24