Opposizioni boicottate a San Vittore, disertata la commissione

sanvittoreolona commissioni centrodestra

SAN VITTORE OLONA – Ancora una volta alle opposizioni di San Vittore Olona viene di fatto impedito di svolgere il loro compito istituzionale di controllo dell’attività amministrativa e di fattivo contributo migliorativo sugli argomenti successivamente trattati e decisi in Consiglio comunale.

La commissione consigliare, con convocazione del 15.11.2021, veniva fissata per il giorno 22.11.2021 alle ore 18.00 e aveva all’ordine del giorno un solo argomento, il regolamento del bilancio partecipativo. Senonché, successivamente, con comunicazione nemmeno pervenuta a tutti i membri, l’ordine del giorno veniva ampliato con altri 4 argomenti, fra cui le variazioni di bilancio, uno schema di convenzione, un accordo di collaborazione tra Comuni: insomma tanta carne al fuoco.

La documentazione relativa a tali nuovi argomenti veniva inviata alle opposizioni il giorno 22.11.21, ossia il giorno stesso della commissione, alle ore 10.17. Appare evidente che inoltrare i documenti in tarda mattinata di un giorno lavorativo, per la sera stessa, significa non mettere in condizione i riceventi di poterli analizzare compiutamente e farsi un’opinione.

Si noti che prima della commissione, alle ore 17.30, era stata convocata la capigruppo, ossia l’organo che deve decidere l’ordine del giorno del prossimo Consiglio comunale, come da comunicazione successiva fissato per il 30.11.2021. Ma come possiamo decidere un ordine del giorno di un Consiglio comunale quando siamo all’oscuro degli argomenti e non abbiamo la documentazione per tempo?

Non è la prima volta che accade e non è la prima volta che lo facciamo presente. Di fronte a tale reiterate lesioni del nostro diritto di informazione e di controllo dell’attività amministrativa, i consiglieri dell’opposizione hanno disertato come atto di protesta i lavori della commissione tenutasi in data 22.11.21, in quanto non vi erano le condizioni per un regolare contraddittorio.

Se questa Amministrazione ritiene di poter governare senza il fattivo contributo delle opposizioni, che ricordiamolo, unite rappresentano oltre il 60% dei cittadini sanvittoresi, lo dica chiaramente.

Roberto Morlacchi

Capogruppo lista di centrodestra Morlacchi Sindaco

Vasche sull’Olona, Rossi (San Vittore): «Ora compensazioni per il comune»

sanvittoreolona commissioni centrodestra – MALPENSA24