Giuseppe Verdi a Samarate con l’Orchestra Filarmonica Europea

filarmonica verdi samarate

SAMARATE – Una serata tutta dedicata alle arie di Giuseppe Verdi, che saranno portate sul palco dall’Orchestra Filarmonica Europea insieme alla corale G.Verdi  di Samarate, il prossimo 25 novembre nella chiesa parrocchiale della città. Ospiti d’onore due grandi interpreti della lirica verdiana: la soprano Maria Tomassi e il baritono Martino Hammerle Bortolotti.

Evento dell’anno

Lo spettacolo “L’ospite d’inverno” si prepara ad essere il concerto dell’anno a Samarate. Inserito all’interno della rassegna di Samarate Classica, pensata dal maestro Marcello Pennuto e che propone diversi appuntamenti (grazie anche al patrocinio del Comune) con concerti organizzati dalla corale insieme a ospiti di talento, l’omaggio a Verdi sarà sicuramente unico grazie alla presenza di ospiti e di una orchestra prestigiosa, la Filarmonica Europea appunto, che accompagna sempre la corale samaratese. A rendere speciale il concerto di domani, la scelta di eseguire brani di una bellezza eterna, che fanno parte del bagaglio culturale di tutti.
Nello specifico, il prossimo 25 novembre saranno eseguiti brani tra i più noti di Giuseppe Verdi, tratti dal Nabucco e dai Vespri Siciliani. Al termine, in ricordo di Sergio Zampetti, flautista amico della Corale G. Verdi prematuramente scomparso, verrà eseguita l’aria “Alba d’estate” del violinista Gianfranco Messina.
A dirigere sarà Luca Biasio. Sicuramente un pomeriggio di grande musica e interpretazione, ma non solo, da non perdere se si è appassionati di lirica. L’ingresso è libero.

filarmonica verdi samarate – MALPENSA24