Pro Patria Ginnastica più forte del Covid. A Siena un bronzo che vale oro

ProPatria Ginnastica serieA squadre
La Pro Patria Ginnastica al termine della gara di Siena

BUSTO ARSIZIO – Dopo l’esordio vincente di Ancona, la Pro Patria Ginnastica ha disputato a Siena la seconda tappa del campionato a squadre di serie A maschile. Una prova che si annunciava difficile, molto difficile, a causa di alcune situazioni sanitarie all’interno del team.

Pro Patria sul terzo gradino del podio

La formazione tigrotta è salita sul terzo gradino del podio dietro alle società Ares e Virtus Pasqualetti, dando dimostrazione di forza di volontà e di maturità. Purtroppo i giorni che avevano preceduto la gara sono stati tribolati dal punto di vista sanitario e hanno fortemente condizionato la preparazione dell’evento. Edalli e Federici si sono presentati dopo 14 giorni di quarantena, con solo due allenamenti nelle gambe, mentre Bartolini era purtroppo assente. Ma è proprio nella difficoltà che si vedono i campioni. Edalli e Federici, con grande responsabilità nei confronti della squadra, hanno eseguito 5 esercizi a testa di grande spessore e qualità, inciampando entrambi solo in un errore nelle uscite alle parallele e alla sbarra. Crimi, Bubbo, Fermin e Bergamini hanno disputato una gara tutta sostanza e carattere, che ha permesso alla Pro Patria di salire sul terzo gradino del podio.

La soddisfazione dell’allenatore Stefano Rossini

Sono molto fiero di come i ragazzi, in un momento di enorme difficoltà e disagio, sono stati in grado di reagire nel modo migliore. Questa prova è un altro importante tassello che aggiungiamo alla nostra crescita e che ci permette di avvicinarci sempre più alla Final Six, il primo obiettivo della stagione.

Pro Patria: next stop 9 e 10 aprile a Napoli

Prossima tappa il 9 e 10 aprile a Napoli, terza prova della serie A maschile, importantissima per determinare le partecipanti alla Final Six.

Pro Patria Ginnastica, primo acuto nella serie A maschile

ProPatria Ginnastica serieA squadre – MALPENSA24