Il senatore Candiani (Lega): «Viggiù è il modello per sconfiggere il Covid»

viggiù vaccinazioni covid lega

VIGGIU’ – «L’esempio da seguire per sconfiggere il virus». Con queste parole il senatore della Lega, Stefano Candiani, commenta il centro vaccinale di Viggiù che ha visitato durante lo scorso weekend.

Dalla paura alla vittoria

Un territorio che appena qualche mese fa era stato assalito da timori e paure, quando un focolaio di coronavirus era scoppiato proprio del paese di Viggiù in provincia di Varese. Eppure oggi il viggiutese si appresta a diventare uno dei primi Comuni Covid-free della Lombardia, grazie all’intenso lavoro di screening e vaccinazioni.

Vaccinazioni quasi finite

Lo scorso sabato 27 marzo, infatti, il sindaco Emanuela Quittiglio aveva annunciato di aver praticamente finito la somministrazione della seconda dose del vaccino per gli over 80, un risultato particolarmente positivo se comparato con la media regionale.

Collaborazione ed efficienza

All’incontro con il primo cittadino e con il consigliere provinciale delegato alla Protezione Civile, Alberto Barcaro, c’era anche Stefano Candiani, senatore della Lega che ha voluto complimentarsi per il lavoro svolto. «Ho avuto conferma di un bell’esempio di collaborazione ed efficienza. Autorità sanitaria regionale, comuni del territorio, volontariato e Protezione civile, tutti insieme stanno dando prova di grandi capacità per fermare il contagio».

E ora che il paese si appresta alla fase finale della vaccinazione Candiani aggiunge: «Siete l’esempio per sconfiggere il virus e diventare un territorio Covid-free».

Crollo dei contagi a Viggiù. Il sindaco: «Siamo la prova che il vaccino funziona»

viggiù vaccinazioni covid lega – MALPENSA24