Sicurezza, limiti alla vendita di alcolici per asporto alla Galleria Cantoni di Legnano

legnano cantoni alcolici sicurezza

LEGNANO – Il sindaco di Legnano, Lorenzo Radice, ha firmato oggi, giovedì 21 gennaio, un’ordinanza urgente che limita la vendita delle bevande alcoliche per asporto nell’area del centro commerciale “Galleria Cantoni” (nella foto). Il provvedimento, che avrà validità fino al 31 maggio, fa seguito alle segnalazioni dei residenti che dal mese scorso lamentano «situazioni di degrado e di pregiudizio del decoro e della vivibilità urbana» intorno all’area causate da «schiamazzi e abuso di alcolici, stati di ubriachezza molesta e princìpi di risse tra gruppi di giovani». L’area, in pieno centro, è stata teatro di problemi per la sicurezza anche la scorsa estate.

Vietati bivacchi e “stazionamenti inoperosi”

In base all’ordinanza, i gestori delle attività e dei pubblici esercizi nel centro commerciale non potranno vendere bevande alcoliche per asporto se non accompagnate da altra merce di valore almeno equivalente. Inoltre, l’amministratore del condominio del centro commerciale dovrà regolamentare la fruizione dei servizi igienici aperti al pubblico dietro richiesta delle chiavi alle attività economiche presenti. Vietati lo “stazionamento inoperoso” in corrispondenza delle porte di evacuazione di sicurezza del parcheggio sotterraneo e il bivacco all’interno e all’esterno del centro commerciale.

legnano cantoni alcolici sicurezza – MALPENSA24