Che sinfonia a Busto: Mozart e Schubert aprono la stagione di Musikademia

sinfonia busto mozart schubert

BUSTO ARSIZIO – Dopo il successo della stagione cameristica appena conclusa a Villa Calcaterra, l’associazione culturale Musikademia porta al Teatro Sociale di Busto Arsizio una serie di concerti sinfonici: si tratta di tre spettacoli, spalmati nella stagione 2019-2020, che andranno formare una “piccola” stagione sinfonica. L’iniziativa, realizzata in collaborazione con il “Delia Cajelli”, con il sostegno della Fondazione Comunitaria del Varesotto, dello sponsor Renault Paglini S.p.a., e con il patrocinio dell’amministrazione comunale, è stata presentata oggi, giovedì 31 ottobre, alla presenza dell’assessore alla Cultura Manuela Maffioli.

Due capolavori del classicismo austriaco

Il primo spettacolo, dal titolo “Klassik#Konzert” è atteso sabato 16 novembre alle 21 con due capolavori del classicismo austriaco: il Concerto per pianoforte e orchestra n. 20 in re minore K 466 di Wolfgang Amadeus Mozart e la sinfonia n. 5 in Sib Maggiore D 485 di Franz Schubert. Si esibirà l’Orchestra Alchimia diretta dal maestro Davide Bontempo: al pianoforte ci sarà Paolo Ehrenheim, giovane e promettente pianista già vincitore di numerosi premi in concorsi nazionali e internazionali. I successivi concerti sono previsti il 5 e il 6 marzo con la messa in scena di “Pierino e il lupo” di Sergej Prokofiev, con uno spettacolo mattutino riservato alle scuole e uno serale aperto al pubblico, e l’8 maggio con un concerto sinfonico in fase di allestimento.

Almeno uno spettacolo al mese

«La cultura come il baluardo contro il degrado, come evoluzione dell’individuo, crescita e formazione delle coscienze e della collettività: sul fronte della musica questo sta avvenendo in maniera davvero sostanziale, perché, per esempio, al tavolo Musica siedono tante realtà e l’offerta a riguardo sta crescendo», ha osservato Maffioli. «Penso all’avvio della stagione sinfonica, a Opera domani, che ho voluto fortemente portare l’anno scorso al Sociale in via sperimentale e ha registrato l’adesione di 1500 bambini. In questi ultimi mesi stiamo registrando risposte concrete, sia in termini di qualità delle proposte che di quantità del pubblico presente: nella musica, ma anche nelle altre iniziative culturali. Dimostra che la città ha sempre più fame e sete di alta cultura: l’amministrazione e l’assessorato, in strettissima sinergia con tutte le realtà del territorio articolate attraverso i tavoli tematici, stanno cercando di dare una risposta adeguata».
«Nella stagione passata», ha spiegato Davide Bontempo, direttore d’orchestra e presidente di Musikademia, «siamo riusciti a organizzare due spettacoli sinfonici che hanno fatto il sold out. Quest’anno, grazie all’aggiudicazione del bando Arte e Cultura della Fondazione Comunitaria del Varesotto, al sostegno di sponsor e dell’amministrazione comunale e alla collaborazione con il Teatro Sociale, abbiamo pensato a tre concerti sinfonici temporalmente ben distanziati, in modo tale da coprire la stagione 2019-2020. Ovviamente non ci fermiamo qui e puntiamo più in alto: allargheremo le collaborazioni e ci impegneremo affinché negli anni a venire Busto Arsizio abbia una stagione sinfonica con almeno uno spettacolo al mese».

Le attività di Musikademia

L’associazione Musikademia, nata nel 2013 a Vanzaghello con lo scopo di diffondere a cultura in ambito musicale e artistico, è diventata nel corso del tempo un punto di riferimento nel territorio per tutte le persone desiderose di avvicinarsi al mondo musicale e artistico attraverso un percorso formativo. Tra le sue attività ci sono i numerosi corsi di musica nella propria sede e diversi progetti, di breve e media durata, all’interno delle scuole. Musikademia è convenzionata con il Conservatorio quanto alla formazione preaccademica e ospita gli esami di certificazione Abrsm (Associated Board of the Royal Schools of Music). Tra le proposte che coinvolgono i giovani annovera iniziative rivolte a un pubblico più vasto come i concerti dell’orchestra giovanile Youth Musikorchestra, del coro di voci bianche Onda Anomala e degli ensemble Cello Fascination e Guitar Orchestra nonché il corso di Musica Moderna d’Insieme. L’associazione organizza inoltre attività concertistiche e di formazione di alto livello, come concerti di musica da camera e con l’Orchestra Alchimia, seminari e corsi di perfezionamento con maestri di fama internazionale.

sinfonia busto mozart schubert – MALPENSA24