Sumirago, ladri nei cimiteri: 3 tombe razziate ad Albusciago. Furti anche a Caidate

sumirago furti cimitero albusciago

SUMIRAGO – Furti di rame nei cimiteri: Albusciago nel mirino dei ladri. L’ultima segnalazione arrivata ai carabinieri della stazione di Sumirago risale al pomeriggio di oggi, giovedì 10 giugno e riguarda il camposanto della frazione sumiraghese. La scoperta dell’accaduto è avvenuta nel modo più amaro: una visita ai cari che riposano nella tomba di famiglia ha permesso di scoprire che uno o più balordi avevano fatto sparire un portafiori in rame e due statue funerarie raffiguranti la Madonna. Alcuni cittadini segnalano analoghe razzie anche al cimitero di Caidate.

Via statue e vasi

La donna ha segnalato immediatamente l’accaduto ai carabinieri. Pochi istanti dopo un’altra segnalazione è arrivata ai militari della stazione cittadina. Sempre ad Albusciago altre due tombe sono state saccheggiate dai ladri sacrileghi. Identico il bottino: vasi in rame e statue funerarie in rame o in bronzo. 

Il mercato del rame

I ladri agiscono molto probabilmente negli orari notturni o in momenti in cui il camposanto è poco frequentato. Puntano in particolare al rame materiale che, negli anni, è diventato sempre più oggetto “del desiderio” dei malviventi vista la facilità con la quale può essere piazzato sul mercato e gli ottimi ricavati che il metallo garantisce grazie a ottime quotazioni di mercato.

Polizia locale in borghese contro i furti di fiori nei cimiteri di Gallarate

sumirago furti cimiteri albusciago – MALPENSA24