Tovaglieri: “Mi dimetto da assessore quando me lo dicono sindaco e segreterie”

busto antonelli giunta assessori

BUSTO ARSIZIOEccola Isabella Tovaglieri, vice sindaco bustocco e eurodeputata leghista. Si fa viva attraverso Facebook per spiegare, meglio, per chiarire che non ci sono misteri nelle sue annunciate e per ora mancate dimissioni dall’esecutivo di Emanuele Antonelli. Che, anzi, è pronta a lasciare campo libero a un sostituto “non appena le segreterie cittadina e provinciale della Lega e il sindaco lo riterranno opportuno”. In altri termini, quando la telenovela del rimpasto di giunta arriverà in porto. Settimana prossima? Settembre? Sinora si è fatta melina attorno alla ricomposizione della squadra assessorile, tenendo bloccata la soluzione con una serie di variabili politiche, personali e di fantasia.  Molte delle deleghe più importanti sono nelle mani del sindaco e Isabella Tovaglieri è giustamente concentrata sul suo nuovo incarico europeo. Ma non si può dire, altrimenti a Palazzo c’è chi perde la trebisonda e parte all’attacco. Transeat.

Secondo Francesco Speroni, autorevole segretario del Carroccio, le dimissioni dell’onorevole Tovaglieri dalla giunta sarebbero dovute arrivare venerdì 26. Ma venerdì, di dimissioni neanche l’ombra. Malpensa24 ha provato a contattare la diretta interessata, ma al suo telefonino a più riprese non c’è stata risposta. Peraltro, nessuno del giro leghista ha saputo sciogliere l’arcano. Fino ad oggi, sabato 27, quando l’onorevole ha esternato via social “agli amici”, con un tono che denuncia la sua immotivata irritazione nei confronti di coloro i quali, facendo soltanto il loro mestiere e senza intenti polemici, le hanno fatto squillare il telefono. Chiediamo scusa, però non eravamo giù di testa per il caldo, ma cercavamo soltanto notizie su una questione di interesse pubblico. Che, a fronte dei reiterati silenzi, è diventata un “giallo”.

Ecco integrale il post della giovane eurodeputata leghista:

Cari amici,
mi rendo conto che la questione del mio temporaneo “doppio incarico” di eurodeputata e vicesindaco non è tra le vostre priorità, ma credo sia giusto chiarire la situazione anche per chi, forse per il caldo, vuole vederci una poco appassionante telenovela.
È noto ormai a tutti che, dopo la mia elezione al Parlamento Europeo, ho manifestato l’intenzione di lasciare il ruolo di vicesindaco e assessore all’urbanistica della Città di Busto Arsizio per potermi dedicare a tempo pieno al delicato mandato che i cittadini mi hanno attribuito.
Ho ribadito nei giorni scorsi la mia disponibilità a concretizzare questo mio proposito per poter accelerare la delicata partita del rimpasto, ma protocollerò le dimissioni non appena le segreterie cittadina e provinciale della Lega e il sindaco lo riterranno opportuno.
Fino a quel momento, con senso di responsabilità e per spirito di servizio, continuerò – come ben sanno i cittadini con cui mi confronto tutti i giorni – a dedicare il tempo e le energie che servono alla mia città, compatibilmente con gli impegni europei. Gli unici “gialli”, lo dico con il sorriso sulle labbra, sono quelli dei libri che i nostri concittadini si portano da leggere sotto l’ombrellone.

Buona giornata!

busto tovaglieri speroni dimissioni – MALPENSA24