Tuttiscrittori resiste alla pandemia. Da Coarezza le anticipazioni online

tuttiscrittori pandemia coarezza online

SOMMA LOMBARDO – «Con l’appuntamento di quest’anno giungiamo alla nostra quattordicesima edizione, che sarà in differita: non sarà più incentrata sulla piazzetta del pozzo, ma ci sposteremo in vari luoghi del paese». Come ha spiegato Ileana De Galeazzi, presidente della Pro Loco di Coarezza, nel 2020 Tuttiscrittori sarà virtuale: il concorso letterario, in programma da domenica 14 a sabato 20 giugno, sarà anticipato dalle sei puntate online di Aspettando Tuttiscrittori.

I racconti scelti per Aspettando Tuttiscrittori

«L’idea di Tuttiscrittori è nata da una chiacchierata, un po’ per caso. La prima edizione, nel 2007, fu pubblicizzata in vari siti di concorsi su internet: con nostra grande sorpresa ottenne una risposta straordinaria», ha ricordato De Galeazzi. «Ci arrivarono circa 300 racconti, uno dei quali è stato letto la scorsa settimana per Aspettando Tuttiscrittori. A questo proposito ho scelto “La mula”, testo struggente che fu il vincitore di quell’anno, e “Aragoste a pranzo”, spiazzante e dal taglio surreale, che in classifica conquistò una buona posizione».
Quanto a Tuttiscrittori 2020, «stiamo procedendo con le registrazioni insieme alla conduttrice e alle attrici-lettrici; inoltre venerdì 29 maggio ci siamo incontrati con Stefano Bellaria, sindaco di Somma Lombardo, e l’assessore alla Cultura Raffaella Norcini. È un’esperienza molto bella interagire con le persone coinvolte nella realizzazione di questa edizione virtuale; ha anche arricchito le nostre conoscenze, che in materia telematica magari peccavano un po’ di ingenuità».

Il tema di quest’anno è “L’appuntamento”

Come ha aggiunto Matteo Urrico, filmmaker che si è occupato dei diversi video, «di solito a Tuttiscrittori arrivano circa 250 racconti. La lunghezza è di 2000 battute: una giuria di lettori ne sceglie sei e nella finale vengono letti in pubblico, alla presenza di cinquanta giudici popolari. In questo caso li reciteranno due attrici, Patrizia Comolli e Patrizia Fontana, in vari punti caratteristici di Coarezza; ogni sera, dal 14 al 19 giugno, verrà postato il filmato di uno dei brani in lizza.
Sarà Sabrina Norcini a condurre l’evento, che si concluderà il 20 giugno con il video che annuncerà i vincitori. Le sei puntate di Aspettando Tuttiscrittori saranno dedicate alla presentazione dell’evento e di Coarezza, alle letture di “La mula” e “Aragoste a pranzo” nonché alle interviste al sindaco e all’assessore alla Cultura di Somma Lombardo».
Il tema scelto per i racconti di quest’anno è “L’appuntamento”: «Nel primo concorso il titolo era a libera scelta, mentre dal secondo anno in poi, confortati dai riscontri avuti, siamo stati noi a deciderlo», ha raccontato De Galeazzi. «Uno magari pensa solo all’appuntamento amoroso, o a quello con il dentista. E invece sono arrivate le cose più strane, comunque apprezzabili: servono ad allargare l’orizzonte delle idee».

tuttiscrittori pandemia coarezza online – MALPENSA24