Ladro mascherato su auto rubata a Vergiate: la fuga finisce contro un muro

vergiate ladro mascherato fuga

VERGIATE – Ladro in fuga intercettato dagli agenti della polizia locale di Vergiate: l’inseguimento finisce con uno schianto. Il malvivente ha più volte speronato l’auto di pattuglia cercando di mandare gli agenti fuori strada.  Alla fine è stato il balordo a sbattere contro un muro di cinta in via Campirolo (nella foto). L’uomo, sul metro e 90, di corporatura robusta e con una maschera scura a coprirgli tutto il volto, è riuscito a sparire continuando la fuga a piedi. L’intervento della Locale ha però di sicuro sventato furti ai danni di case o aziende.  Gli agenti hanno recuperato l’auto del ladro risultata rubata a Comabbio una settimana fa durante un furto in abitazione. In macchina c’erano attrezzi da scasso di ogni genere. L’auto è sotto sequestro: la speranza è che i rilievi scientifici possano fornire indicazioni sull’identità del malvivente.

Ha cercato di mandare fuori strada gli agenti

Il fatto è avvenuto intorno alle 3 di oggi, sabato 29 febbraio.  Durante un servizio mirato di perlustrazione sul territorio la pattuglia della polizia locale vergiatese ha intercettato a Corgeno una Ford Fiesta. L’automobilista, alla vista degli agenti, ha cercato di allontanarsi. Gli uomini della Locale hanno però colto il dettaglio della maschera sul viso cercando di bloccare la Fiesta per un controllo. Il malvivente per sfuggire all’alt si reso protagonista di una corsa folle. L’inseguimento, durante il quale il balordo ha  più volte speronato l’auto di servizio cercando di mandare gli inseguitori fuori strada, è terminato con lo schianto della Fiesta contro un muro di cinta in via Campirolo. Il ladro è riuscito comunque a far perdere le sue tracce continuando la sua fuga a piedi. Sono in corso verifiche per accertare se nella notte l’individuo mascherato avesse messo a segno furti a Vergiate e nei comuni vicini. I rilievi scientifici sul veicolo e sugli attrezzi da scasso recuperati potrebbero svelare agli inquirenti l’identità del malvivente.

vergiate ladro mascherato fuga – MALPENSA24