Vergiate, ruba una collana con il trucco dell’abbraccio: nomade denunciata

cerro maggiore incendio sorelle

VERGIATE – «Carissimo, ti ricordi di me?», e scatta la truffa dell’abbraccio. E’ accaduto lo scorso 3 novembre a Vergiate, lungo il Sempione. La ladra, che con destrezza, ha sfilato dal collo dell’anziano malcapitato una collana d’orto con tanto di ciondolo è stata in queste ore identificata e denunciata dai carabinieri della stazione di Vergiate.

Denunciata nomade di 36 anni

Nei guai è finita una nomade romena di 36 anni, senza fissa dimora, e con precedenti alle spalle. I militari con pazienza certosina hanno ricostruito, fotogramma dopo fotogramma, tutta l’azione della truffatrice, vagliando i filmati registrati dalle telecamere di videsorveglianza, sia pubbliche private, poste in zona. Non solo; i militari della compagnia di Gallarate, che hanno messo in campo un’attività specifica per contrastare questo tipo di reati, avevano già dei fascicoli relativi a vecchie conoscenze specializzate in questo genere di truffe. Grazie ai filmati hanno ristretto il campo, grazie all’esperienza e all’intuito investigativo, avevano ristretto il cerchio. La vittima, un pensionato di 79 anni, ha infatti immediatamente riconosciuto l’autrice del colpo dopo aver vagliato il materiale raccolto dagli inquirenti. l modus operandi è sempre lo stesso. La truffatrice, di solito una donna, piuttosto avvenente, individua la vittima designata puntando quasi sempre su delle persone anziane solo al momento del colpo. E’ un attimo: la malvivente si slancia con entusiasmo verso il malcapitato o la malcapitata con grande affetto. Finge di conoscere la vittima e la abbraccia. Vittima che, presa in contropiede, sorpresa e magari imbarazzata, ci mette qualche minuto a reagire a a spiegare alla gentile sconosciuta di aver preso un abbaglio. Pochi minuti che, però, alla malvivente di turno bastano per sfilare collane d’oro o preziosi orologi come accaduto sempre a Vergiate, sempre sul Sempione, lo scorso mese di luglio.

vergiate trucco abbraccio nomade – MALPENSA24