A Casorate il panettone è solidale. Tutto il ricavato verrà devoluto alla Caritas

casorate panettone solidale

CASORATE SEMPIONE – Un panettone solidale per aiutare le famiglie in difficoltà. Si tratta dell’iniziativa promossa dalla Pro Loco di Casorate Sempione, che quest’anno rende il dolce che più rappresenta le feste di Natale un’occasione per fare del bene. Sì, perché tutto il ricavato dalla vendita dei panettoni realizzati dal Panificio Parolo sarà devoluto alla Caritas, per acquistare generi alimentari di prima necessità. Come spiega il presidente dell’associazione che organizza eventi in paese, Maurizio Visentin: «Abbiamo pensato di dare una mano, per quanto possibile, in questo momento complicato». Un progetto applaudito anche dal sindaco Dimitri Cassani: «E’ un piccolo gesto, ma molto apprezzato. Spero che possa avere un bel riscontro dalla cittadinanza». E per non far mancare nulla, tra la chiesa e i negozi, a Casorate arrivano i presepi.

Come funziona?

«Sono già oltre 200 i panettoni prenotati in paese», sottolinea Visentin. «Si tratta di un buon risultato, soprattutto considerando che molte persone hanno voluto pagare degli extra per aiutare le persone in difficoltà». Il prezzo di partenza è 10 euro, ma quando si parla di beneficienza non ci sono limiti. Quindi ognuno è libero di pagare la quota che preferisce. Saranno i volontari stessi a consegnare i panettoni a domicilio, un modo per «evitare che troppe persone escano, visti i tempi che corrono», spiega il presidente.
Per prenotare uno dei prodotti del Panificio Parolo basta mandare un messaggio Whatsapp a Visentin, al numero 348/1210115. Oppure contattare Mariella, al 349/8714435, o Tiziano, al 342/1897960. Il limite massimo è il 10 dicembre.

I presepi di Casorate

Inoltre, per cercare di rendere questo Natale anomalo il più tradizionale possibile, a Casorate arrivano una serie di presepi. E non solo nella chiesa del paese, ma anche nei negozi del centro. Infatti alcune attività, anche se chiuse, hanno messo a disposizione la loro vetrina per ospitare la scena della natività. I presepi sono in tutto 12 e portano al firma di Piero Lazzarini, Sergio Rossi e Franco Galli.

A Lonate il Natale è solidale con i doni della “scatola della gentilezza”

casorate panettone solidale – MALPENSA24