Sprofonda la (nuova) pavimentazione di piazza Vittorio Emanuele a Busto

busto piazza vittorio emanuele

BUSTO ARSIZIO – Già sprofonda la nuova pavimentazione di piazza Vittorio Emanuele: a poco più di un anno dalla controversa inaugurazione, il nuovo “salotto” del centro dà preoccupanti segni di cedimento. È successo oggi, sabato 21 dicembre, attorno a mezzogiorno. Dopo il passaggio di un furgone, nell’angolo della piazza all’incrocio con le vie Borroni (la via dell’ex carcere) e Pozzi, alcune delle mattonelle della pavimentazione sono sprofondate di diversi centimetri. Sul posto sono intervenuti subito la Polizia locale e gli operai della manutenzione strade di Agesp.

busto piazza vittorio emanuele

Piazza ultimata poco più di un anno fa

Il problema sarebbe dovuto alle piogge intense di questi giorni, che hanno messo KO la pavimentazione in quel punto. Dopo una settimana di precipitazioni, sono diverse le strade in cui si stanno aprendo vere e proprie voragini nell’asfalto. Ma, si sa, le manutenzioni delle strade non sempre vengono effettuate nei tempi richiesti, quindi i tratti più battuti dalle auto e più ammalorati finiscono per rompersi, creando buche e voragini. Quel che non ci si aspetta è che la pavimentazione di una piazza completata poco più di un anno fa possa cedere di schianto. Invece è proprio quel che è successo alle lastre di porfido dell’ex piazza Tri Cü, suscitando indignazione e non poche critiche sui social, non appena si sono diffuse le prime immagini dell’episodio.

L’intervento di ripristino

Gli operai di Agesp sono intervenuti tempestivamente per ripristinare la situazione, mettendoci la classica “pezza”. Alcune mattonelle della pavimentazione sono finite in pezzi, perciò sono state rimpiazzate da un poco elegante, ma efficace, bitume di color nero. La piazza ora è transitabile, pronta ad accogliere il corteo dei cani organizzato nell’ambito degli eventi del Natale di Busto. Ma non è la prima volta che la pavimentazione di piazza Vittorio Emanuele mostra segni di cedimento, né che necessita di lavori di sistemazione. Sempre in quel tratto, peraltro, un tombino sprofondato e riparato è rimasto per diverse settimane “protetto” da un cartello di lavori in corso, per evitare che le automobili ci passassero sopra.

busto piazza vittorio pavimentazione cedimento – MALPENSA24