Busto, una nuova comunità per bambini per i 10 anni di Pollicino

busto pollicino bambini

BUSTO ARSIZIO – «Un progetto che mira alla prevenzione. Un volontariato fatto da grandi professionisti che vuole andare a prevenire lo strappo drammatico che inevitabilmente si ingenera quando un minore viene tolto ai genitori, su disposizione dell’autorità giudiziaria, e affidato ai Servizi Sociali». Oggi, martedì 30 ottobre, l’assessore all’Inclusione sociale Miriam Arabini ha presentato una nuova comunità per minori, «una realtà molto importante per la città e l’assessorato, che offrirà supporto ai ragazzi e alla genitorialità in difficoltà, cercando di prevenire e di limitare la disgregazione dei nuclei famigliari»: si tratta di “La Chiave d’Oro”, iniziativa della Cooperativa Progetto Pollicino, fondata nel 2008.

Da 10 anni accanto ai bambini

Come hanno spiegato Elena Ballarati, Alessandra Milani e Luigi Baggio, “La Chiave d’Oro” è una comunità dalle caratteristiche innovative. Infatti non si occuperà solo dei bambini ma anche delle loro famiglie. I bambini saranno accolti dall’uscita dalla scuola fino a dopo cena, quando faranno rientro nella loro casa. Nelle ore di permanenza i bambini saranno affiancati da educatori professionali e avranno la possibilità di fare tutte quelle esperienze importanti per la loro crescita: compiti, giochi, attività sportive, ma anche cura di sé, momenti di riflessione individuali e di gruppo, spazio di parola. Ma accanto a questo anche un lavoro con mamma e papà, protagonisti insieme ai loro figli del loro progetto di crescita. L’obiettivo è quello di potenziare tutte le risorse per permettere ai bambini di continuare a rimanere con la loro famiglia allontanando il rischio dell’istituzionalizzazione.

L’inaugurazione il 10 novembre

Il servizio è rivolto ai bambini dai 5 ai 10 anni e alle loro famiglie, del territorio di Busto Arsizio e dei comuni limitrofi. La proposta comprende anche momenti di condivisione bambini-genitori-educatori, all’interno e all’esterno della comunità. Insomma, tutto quello che può aiutare una genitorialità consapevole e una crescita serena dei bambini. Serafina Solimeno e Valentina Moneta daranno il via a questa nuova avventura con la loro professionalità ed esperienza, con il supporto concreto e morale dei volontari che da sempre sono stati vicini a Pollicino e con il patrocinio e contributo della Fondazione Comunitaria del Varesotto Onlus. L’inaugurazione della comunità è prevista per sabato 10 novembre alle ore 10 (via Maino 7); il 30 novembre alle 21 al teatro Fratello Sole andrà in scena lo spettacolo “Le sorprese di un giorno di nozze”, in occasione del decimo anniversario e a sostegno delle attività della Cooperativa.

busto pollicino bambini – MALPENSA24