Busto, picchiano un uomo e gli rubano l’auto. Inseguiti: uno arrestato.

stradale vergiate a26 arresto droga

BUSTO ARSIZIO – Ladri di bancomat inseguiti dalla polizia stradale si schiantano con l’auto. Uno dei balordi viene immediatamente arrestato. Gli altri due continuano la fuga a piedi sino in via Misurina. Qui picchiano e rapinano della propria auto un cinquantaduenne per continuare la fuga in macchina. Mattinata di follia a Busto Arsizio: è caccia aperta ai due fuggiaschi. Il cinquantaduenne è in ospedale a Busto Arsizio: nell’aggressione ha rimediato ferite per fortuna non gravi.

Rubavano carte di credito in zona Malpensa

Il fatto è accaduto nella mattinata di oggi, sabato 2 febbraio. Gli inquirenti mantengono il massimo riserbo sull’operazione ancora in corso. Stando a indiscrezioni, tuttavia, è stato possibile ricostruire quanto accaduto. A quanto pare gli agenti della Stradale erano da tempo sulle tracce del trio di malviventi, sono cittadini extracomunitari, dediti al furto di carte di credito nella zona di Malpensa. Carte di credito poi utilizzate per dei prelievi in banche bustocche. I tre hanno anche affittato una vettura, sempre tramite la carta rubata, un’Alfa Romeo. Sulle cui tracce c’erano le pattuglie della Stradale di Busto Arsizio. L’Alfa è stata intercettata in città dove la banda aveva effettuato un nuovo prelievo di denaro. Ne è nato un inseguimento: i balordi hanno lanciato la macchina a tutta velocità finendo per uscire fuori strada schiantandosi. Uno dei tre è rimasto intrappolato nell’abitacolo ed è stato immediatamente arrestato dai poliziotti. Gli altri due sono fuggiti a piedi attraverso i campi.

La rapina in via Misurina a Busto

Arrivando in via Misurina, sempre a Busto, dove il cinquantaduenne stava rientrando a casa dopo aver fatto la spesa. La sua Nissan è sembrata ai malviventi il mezzo perfetto per continuare rapidamente a scappare. L’uomo è stato aggredito e malmenato, sarebbe stato colpito con un pugno al volto, e buttato a terra. I due rapinatori sono quindi saltati sull’auto sparendo. Gli uomini della Stradale di Busto sarebbero sulle loro tracce. I due fuggitivi sono braccati, non è escluso che possano cambiare un terzo mezzo nel tentativo di sparire. L’arrestato è a disposizione dell’autorità giudiziaria.

busto rapina inseguimento – MALPENSA24