Busto, Somma, Samarate, Sesto: i sindaci si fermano per le vittime del Coronavirus

BUSTO ARSIZIO – I sindaci si fermano in tante città della provincia di Varese per commemorare le vittime del Coronavirus. Un momento emozionante, con le bandiere a mezz’asta e il minuto di silenzio, e il pensiero rivolto a chi non c’è l’ha fatta e a chi è in prima linea tutti i giorni per fermare il contagio. Sono tanti i sindaci che hanno accolto l’invito di ANCI (Associazione nazionale Comuni d’Italia), rilanciato ieri dal presidente della Provincia di Varese Emanuele Antonelli, a fermarsi per un minuto di fronte al palazzo municipale, esponendo le bandiere a mezz’asta per ricordare simbolicamente tutte le vittime del Covid-19. Un’idea del presidente della Provincia di Bergamo, la più martoriata dalla tragedia. Per un minuto di silenzio e ricordo che ha unito idealmente le città e i paesi, al di là dei colori politici.

Qui Busto Arsizio

Bandiere a mezz’asta a Palazzo Gilardoni e cerimonia di abbassamento della bandiera con gli Alpini al Monumento ai Caduti di piazza Trento e Trieste, con il sindaco Emanuele Antonelli e la vicesindaco Manuela Maffioli. «Il silenzio è assordante – commenta il sindaco Antonelli – la Provincia di Varese e la Città di Busto sono vicini a tutte la famiglie delle vittime. In tutta la mia vita difficilmente ricordo un momento così toccante. Restiamo uniti in questa battaglia, facciamolo per chi ci ha lasciato e per chi combatte quotidianamente in prima linea per far si che non ricapiti più».

Qui Samarate

Con il sindaco Enrico Puricelli e un rappresentante della Polizia locale c’era anche il trombettiere del corpo musicale La Filarmonica di Verghera che ha intonato il silenzio e l’inno di Mameli.

Qui Somma Lombardo

A Somma Lombardo, in piazza Vittorio Veneto, un minuto di silenzio e l’inno nazionale hanno preceduto un lungo applauso. «Per ricordare le vittime del Coronavirus, per ringraziare le forze dell’ordine e i volontari impegnati per far fronte all’emergenza, per abbracciare medici e infermieri in prima linea negli ospedali», ha detto il sindaco Stefano Bellaria.

Qui Golasecca

Tutta Italia si è fermata un minuto per ricordare chi ha perso la battaglia contro il Coronavirus e si stringe ai familiari che non hanno potuto salutare i loro cari. Le bandiere a mezz’asta, le campane che suonano a lutto e il silenzio. Per Golasecca, che da sabato piange la prima vittima del Covid-19, e per tutto il Paese. Dal balcone del municipio si è affacciato il sindaco Claudio Ventimiglia con la mascherina e la fascia tricolore, due simboli per un unico messaggio: «Insieme ce la faremo».

coronavirus golasecca ventimiglia

Qui Sesto Calende

Qui Arsago Seprio

Ad Arsago Seprio bandiere a mezz’asta con il sindaco Fabio Montagnoli presente in piazza proprio davanti all’affresco di Giovanni De Maria, celebre artista arsaghese che con la sua pittura, a metà tra realismo ed esistenzialismo, ha sempre posto nelle sue opere la centralità dell’uomo, nei suoi sentimenti e negli aspetti più dolorosi.

coronavirus arsago montagnoli

Qui Vergiate

«Un minuto di silenzio in ricordo delle vittime dell’epidemia e in onore degli operatori sanitari», dice da Vergiate il sindaco Maurizio Leorato.

coronavirus vergiate leorato

Qui Ferno

Qui Castellanza

Anche il sindaco di Castellanza Mirella Cerini ha aderito all’iniziativa promossa dal Presidente della Provincia di Bergamo Gori per commemorare le vittime dell’epidemia da coronavirus. «A causa del Coronavirus stiamo vivendo in queste settimane dei giorni particolarmente difficili, nei quali le comunità sono provate da un’epidemia che mette alla prova la vita dei cittadini, la quotidianità e le abitudini di ognuno, la continuità del sistema economico-produttivo e l’attività amministrativa». Questo il pensiero del sindaco al termine del minuti di silenzio.

coronavirus minuto silenzio sindaci castellanza cerini

Qui Fagnano Olona

Davanti al Castello per il minuto di silenzio c’erano l’assessore Gabriele Moltrasi, il consigliere di maggioranza Giacomo Navarra e i consiglieri di minoranza Marco Baroffio, Simona Michelon (Siamo Fagnano) e Paolo Carlesso (Fagnano Bene Comune). Idealmente, poiché in quarantena forzata insieme a buona parte della giunta, anche il sindaco Elena Catelli.

coronavirus minuto silenzio sindaci fagnano

Qui Marnate

Bandiere a mezz’asta anche a Marnate con il sindaco Elisabetta Galli.

coronavirus minuto silenzio sindaci marnate

Qui Olgiate Olona

A Olgiate Olona, erano presenti il sindaco Gianni Montano, il vicesindaco Paolo Maccabei, il comandante della polizia locale Alfonso Castellone e alcuni volontari della protezione civile.

coronavirus minuto silenzio sindaci olgiate

Qui Gorla Maggiore

Il video del minuto di silenzio di Gorla Maggiore con il sindaco Pietro Zappamiglio e il vicesindaco Renato Grazioli

Un minuto di silenzio per ricordare le persone scomparse a causa del Coronavirus #CoraggioGorlaMaggiore

Pubblicato da Pietro Zappamiglio su Martedì 31 marzo 2020

Qui Daverio

Davanti al municipio di Daverio il sindaco Franco Martino

coronavirus minuto silenzio sindaci daverio

Qui Besnate

«W Bergamo. W Besnate. W l’Italia». Anche il sindaco di Besnate Giovanni Corbo ha commemorato alle 12 di oggi, martedì 31 marzo, le vittime del Coronavirus davanti al municipio cittadino.

Qui Jerago con Orago

«Bandiere a mezz’asta e un minuto di silenzio, insieme a Polizia Locale e Volontari della Protezione Civile, a fianco della nostra comunità e col cuore ai terribili lutti che stanno colpendo i territori della nostra amata Lombardia» scrive il sindaco di Jerago con Orago Emilio Aliverti.

Qui Cassano Magnago

Cerimonia commemorativa al cimitero a Cassano Magnago, con il sindaco Nicola Poliseno, il parroco don Andrea Ferrarotti, il presidente dell’associazione Carabinieri Mauro Dal Corso e il coordinatore della Protezione Civile Roberto Saporiti.

Qui Oggiona Santo Stefano

Minuto di silenzio e bandiera a mezz’asta davanti al Municipio con il sindaco Stefania Maffioli, il vicesindaco Pasquale Ubaldo Carrozzo e i volontari della Protezione Civile. Bandiera a mezz’asta in segno di lutto anche al monumento ai caduti del Rifugio Carabelli, a cura del Gruppo Alpini di Oggiona con Santo Stefano.

Qui Solbiate Arno

A Solbiate Arno bandiere a mezz’asta e minuto di silenzio accompagnato dal suono del “silenzio”. In prima fila il sindaco Oreste Battiston e il parroco don Paolo Croci.

Qui Mornago

«Onore alle vittime dell’epidemia e agli operatori sanitari. Grazie». Ha dichiarato il sindaco di Mornago Davide Tamborini, che ha preso parte alla commemorazione a fianco del “sindaco junior” del Consiglio comunale dei ragazzi.

Qui Lonate Pozzolo

Qui Albizzate

Un minuto di silenzio per le vittime del Coronavirus anche ad Albizzate con il sindaco Mirko Zorzo.

(seguono aggiornamenti) 

sindaci varese busto commemorazione covid – MALPENSA24