Le borse di studio a Cardano un indegno teatrino di propaganda elettorale

Cardano lega via roma

La serata delle borse di studio è un evento che si ripete oramai da circa vent’anni e che vede premiati i meriti degli studenti più meritevoli.  Una serata dedicata alle famiglie dei ragazzi che tutto si sarebbero aspettati, fuorché assistere all’indegno teatrino messo in atto dall’amministrazione uscente, la quale ha ben pensato di sfruttare l’evento per farsi propaganda elettorale in vista delle prossime elezioni amministrative che si terranno in Maggio.

Senza entrare nel merito dell’attestato rilasciato, troviamo assolutamente fuori luogo accorpare degli eventi che fra loro non hanno nulla in comune, solo per dimostrare che un gruppo di richiedenti asilo, per qualche ora al giorno in cambio di vitto e alloggio, compie qualche lavoretto di utilità sociale.

A questo punto ci saremmo aspettati che nello stesso consesso fosse anche avvenuta la premiazione di tutti quei cardanesi di buona volontà che, lontano dai riflettori, svolgono compiti utili alla società senza chiedere nulla in cambio.

Cardanesi che vengono perennemente dimenticati quando c’è da tesserne le lodi e “sfruttati” quando occorre manovalanza. Pensiamo, ad esempio, ai volontari delle associazioni cardanesi, o a quelle persone che dedicano il proprio tempo libero agli altri (ad esempio le letture in biblioteca).

Troviamo veramente spudorato il modo in cui il sindaco Bellora e la giunta attuale, senza alcuna remora, abbiano deciso di fare campagna elettorale durante una serata dedicata agli alunni della scuola, a maggior ragione a due mesi dalle elezioni. Capiamo che la paura di perdere è molta, ma non si può sempre fare il political correct solo in un senso.

Chiediamo, pertanto, che occasioni del genere non vengano più a ripetersi e che gli eventi vengano separati per dare il giusto onore agli alunni di Cardano (protagonisti della serata), che non c’entrano nulla con le beghe elettorali.

Angelo Marana
(Segretario Lega – sezione di Cardano al Campo)

LEGGI ANCHE:

cardano borse studio – MALPENSA24