Ciclismo Under23, al Gran Premio Somma una vittoria vale una stagione

ciclismo under23 premio somma 01

SOMMA LOMBARDO – «Un’affermazione che, per Elite e Under 23, vale da sola una stagione». Con queste parole Stefano Bellaria, sindaco di Somma Lombardo, ha sottolinea l’importanza di una vittoria al Gran Premio Somma “Giovanni Oldrini”: la storica competizione di ciclismo, a carattere nazionale, torna domenica 13 ottobre al Castello Visconti.

Atleti e appassionati da tutta Italia

Con ritrovo alle 8.30 al Castello di San Vito, la partenza, è stata fissata alle 11 in via Mazzini. Il Gpm sarà posto al termine della salita del Mulino-Casale Litta, per cinque passaggi e al termine della salita del Persualdo per quattro giri; l’arrivo a Somma è previsto alle 14.45 in via Milano. «Quest’anno Somma celebra il sessantesimo anniversario di elevazione al rango di città e, tra le iniziative che danno lustro all’importante ricorrenza, c’è sicuramente il Gran Premio ciclistico organizzato dal Velo Club Sommese, che da decenni richiama da tutta Italia atleti e appassionati delle due ruote». Si tratta della nuova versione della storica “Coperte Somma”, ultima gara importante della stagione prima della pausa invernale: in passato si diceva che, grazie alla presenza dei numerosi osservatori, vincerla avrebbe assicurato l’anno successivo il passaggio nei professionisti. Tra i grandi del ciclismo che hanno partecipato si annoverano Claudio Chiappucci, vincitore dell’edizione 1983, e un giovane Ivan Basso, alla prima apparizione con la maglia iridata.

ciclismo under23 premio somma 02

Il ricordo di Maura e Maurizio Macchi

«È merito di chi organizza questa gara se Elite e Under 23 sognano di conseguire a Somma Lombardo un’affermazione che da sola vale una stagione. E un ringraziamento speciale va a Maura e Maurizio Macchi (nella foto qui sotto), siamo certi che anche da lassù “ci metteranno lo zampino” perché tutto vada per il meglio. Che vinca il migliore, perché lo Sport (quello con la S maiuscola) ha già vinto», ha dichiarato Bellaria.
Come ha ricordato anche Silvio Pezzotta, storico promotore del Gran Premio, «la competizione sarà dedicata al ricordo dei due indimenticabili dirigenti del Velo Club Sommese: domenica, prima della partenza al Castello, sarà osservato un minuto di silenzio. Erano due amici, così come lo è stato Giovanni Oldrini. Vorrei ringraziare, oltre al Comune, sua moglie: questa sessantatreesima edizione è stata possibile grazie a lei e alla sua azienda, senza dimenticare i tanti volontari e gli sponsor, tra i quali spicca la Bcc. Abbiamo tanti amici che ci danno una mano, concretizzando così questa gara a cui parteciperanno centoquaranta iscritti. Esclusa la Colpack, che ha chiuso la stagione, ci saranno tutte le squadre di livello».

ciclismo under23 premio somma 03

ciclismo under23 premio somma – MALPENSA24