Corbo: Pd autorevole in periferia, litigioso ai vertici

corbo pd renzi scissione

Il Partito Democratico vive in questi giorni una forte fibrillazione per la scelta dell’ex Segretario Renzi di abbandonare il Partito per formare un nuovo soggetto politico. Tale decisione lascia sorpresi proprio in questa fase in cui il PD è al Governo con i 5 Stelle nel quadro di un’alleanza decisa in maniera univoca da tutta la Direzione Nazionale.

Il Progetto del Partito Democratico non è messo in discussione da questo, purtroppo, ennesimo episodio di divisione. Divisione che mortifica tutti gli iscritti, i militanti e coloro che guardano al nostro Partito come riferimento autorevole. A loro da parte della nostra Segreteria Provinciale va tutto il nostro supporto e sostegno per enfatizzare la loro attività sui territori. Quell’attività che rende la nostra comunità politica virtuosa a dispetto di una litigiosità di alcuni esponenti dei nostri vertici nazionali sfociata anche nell’ultima scissione.

Raccogliamo con evidente soddisfazione le dichiarazioni dei nostri rappresentanti istituzionali Senatore Alfieri e Consigliere Regionale Astuti che confermano, non avevamo alcun dubbio, il loro impegno per lavorare con vigore per il Partito Democratico. Rimaniamo fortemente amareggiati, invece, per la scelta dell’Onorevole Gadda che ha deciso di abbandonare il Partito che l’ha eletta parlamentare.

Siamo fiduciosi e lavoreremo in tal senso per rafforzare ancor di più le idee e le prospettive del nostro Partito coltivandone i valori e le idee di sostenibilità ambientale, di tutela delle fasce più deboli della popolazione e di rappresentanza delle istanze territoriali delle Provincia di Varese. Saremo al fianco dei nostri circoli e dei nostri segretari per la campagna di tesseramento. Convinti che il Partito Democratico sarà sempre al centro del progetto riformista del nostro Paese.

il Segretario Provinciale del Partito Democratico
Giovanni Corbo

corbo pd renzi scissione – MALPENSA24