Facile sognare quando rilanciare Somma è compito di altri

somma civica bellaria

Da Civici a Civici: non ci saremmo senz’altro aspettati che l’opposizione lodasse quanto fin qui fatto né che commentasse positivamente le interessanti prospettive di programma futuro dell’attuale amministrazione; quando Siamo Somma si configurò come partito d’opposizione, sostenne però di volerlo fare per esercitare una critica costruttiva nell’interesse e per il bene della città. Siamo certi che i propositi fossero e siano ancora oggi sinceri ma purtroppo, manca ed è mancata sin dall’inizio quella concretezza indispensabile perché dalla critica si potesse passare ad una fattiva collaborazione. E’ facile sognare e proporre lo studio di progetti tanto affascinanti quanto improbabili sapendo che spetta poi ad altri il compito della realizzazione: l’ascolto è doveroso ma ancora più doveroso per chi amministra è valutarne la fattibilità e decidere o meno di dedicare tempo e risorse all’impresa. Veniamo accusati di mancanza di progettualità proprio ora che le contingenze consentono di disporre di maggiori risorse; forse è sfuggito a Siamo Somma che il progetto di massiccia ristrutturazione delle scuole di Somma Lombardo è stato reso possibile proprio grazie a quelle risorse, in realtà già disponibili in passato, che dovevano essere utilizzate con un preciso vincolo scolastico/sociale. Forse allora si è ritenuto che il vincolo di utilizzo non rendesse le risorse abbastanza appetibili. Il progetto si è poi completato con importanti interventi di ristrutturazione di piscina e palestre a carico della partecipata del comune Spes. Anche Spes esisteva già in passato ma stranamente non era mai riuscita a finalizzare tutto quanto concluso con l’attuale amministrazione. Ed anche in questo caso non crediamo sia mancata la progettualità. Quanto alle risorse più recenti , sono scaturite inaspettatamente dalla possibilità di utilizzo del disavanzo d’esercizio ed esisteva l’obbligo di dedicarne entro la fine dell’anno un unico consistente importo ad un progetto che avesse già un buon grado di avanzamento: se, da una parte si è deciso di finanziare il progetto di riqualificazione viaria che prevede non solo asfaltature ma anche l’abbattimento di barriere architettoniche e la creazione di nuove corsie ciclopedonali a completamento delle esistenti, dall’altra si è permesso di liberare risorse della partecipata Spes che verranno utilizzate sia per l’ampliamento del nostro cimitero maggiore, opera già in programma, che per finanziare la stessa consentendole di dare avvio finalmente al progetto “Fattorie Visconti” che prevede la riqualificazione dell’area con un primo importante intervento di messa in sicurezza; proprio quelle Fattorie che, anche a detta di Siamo Somma, versano ormai in uno stato di preoccupante degrado. Anche Somma Civica, forza di maggioranza, ringrazia pubblicamente le numerosi associazioni che con la loro attività sono linfa vitale per la nostra città. Ringrazia però anche gli assessori che si prodigano per fornire appoggio e coordinare l’operato delle stesse associazioni. Ci piace poi sottolineare come, accanto alla preziosa attività associativa, esista a cura del comune un ampio programma di attività e manifestazioni culturali, apprezzate anche ma non solo dai cittadini sommesi; la cultura, si sa, è meno evidente e non fa rumore ma contribuisce in modo importante a rendere viva la nostra città. Altrettanto importante è poi stata la scelta precisa di celebrare, sempre, e con ampia partecipazione dell’Amministrazione, quelle ricorrenze istituzionali che sono l’anima e la storia del nostro Paese: anche questo è un investimento per il futuro.

La lista civica Somma civica-Bellaria Sindaco

somma civica bellaria – MALPENSA24