E’ l’ora di Hic. Apre la nuova biblioteca di Gallarate

gallarate nuova biblioteca hic

GALLARATE – Il servizio di prestito dei libri inizierà dal prossimo 20 luglio, ma già da domani i giovani che da anni hanno riconvertito il Maga nella loro aula studio preferita potranno prendere possesso dei nuovi spazi che l’amministrazione comunale ha messo a loro disposizione. Oggi, infatti, è stato ufficialmente inaugurato Hic, il nuovo polo culturale della città di Gallarate. Fiore all’occhiello del progetto la biblioteca a scaffale aperto realizzata al piano terra del museo di via De Magri. 

Nessuna galleria selezionata o è stata eliminata.

L’inaugurazione

La nuova biblioteca è stata progettata con spazi singoli per lo studio individuale, tavoloni per i lavori di gruppo, spazi di silenzio assoluto ma anche divani e poltrone per una consultazione dei testi più informale. Di seguito il contributo video con le dichiarazioni del sindaco Andrea Cassani e degli assessori Claudia Mazzetti (Musei), Massimo Palazzi (Cultura) e Andrea Zibetti (Politiche giovanili). 

«Da domani – ha spiegato Emma Zanella, direttrice del museo – aprono gli spazi di lettura e studio di ‘HIC’. Gli studenti, studiosi e tutti i visitatori interessati potranno tornare così a usufruire degli spazi accoglienti che negli ultimi anni hanno caratterizzato il Maga e che dopo un anno di lavori e riprogettazione sono stati ampliati e arricchiti da un nuovo spazio che ha trasformato profondamente tutto il piano terra del museo, dando vita, insieme alla Biblioteca Majno, all’HIC».

Generazione Lombardia

Al taglio del nastro era presente anche l’assessore regionale allo Sviluppo Città Metropolitana, Giovani e Comunicazione, Stefano Bolognini, presente al Maga in occasione della quinta tappa del tour ‘Generazione Lombardia’, serie di incontri sul territorio finalizzata a definire proposte concrete su tematiche di interesse per ragazze e ragazzi con il contributo attivo dei giovani, nell’ambito del percorso che porterà al varo della legge regionale per i giovani. L’assessore, in occasione del quinto appuntamento del tour, ha incontrato un gruppo di giovani impegnati in diverse attività artistiche e culturali. I ragazzi durante la mattinata hanno partecipato a tavoli di discussione su diverse tematiche quali lavoro, istruzione e formazione, inclusione sociale, partecipazione giovanile, sostenibilità ambientale e pari opportunità. Al termine della discussione, i giovani hanno sottoposto le loro proposte all’assessore.

Maga+Majno: con gli Impressionisti nasce Hic, l’hub della cultura di Gallarate

Gallarate nuova biblioteca hic- MALPENSA24