Gallarate, passo indietro di Pd e CèV. Forza Italia torna al tavolo della capigruppo

gallarate barbirato comune bandiera

GALLARATE – Le rimostranze di Forza Italia sono state ascoltate. Dal tavolo della capigruppo in merito alla rigenerazione urbana sono sparite le proposte del centrosinistra firmate “Margherita Silvestrini Sindaco  #testaecuore”. E’ il gruppo consigliare degli azzurri a informare gli sviluppi della vicenda che li aveva spinti ad abbandonare il confronto alla ricerca di un progetto condiviso da presentare al bando regionale: «Prendiamo atto della avvenuta adesione da parte del Partito Democratico e Città e Vita, su quanto da noi richiesto sia in merito alla revoca del deposito della documentazione relativa al bando per la rigenerazione urbana del consigliere comunale Margherita Silvetrini, sia del nuovo atto di deposito documentale avvenuto da parte dei capigruppo Giovanni Pignataro e Sebastiano Nicosia».

Si torna al tavolo

Il gruppo di Forza Italia annuncia dunque che riprenderà la propria regolare partecipazione alle riunioni previste nella Conferenza Capigruppo in merito al bando per la rigenerazione urbana. «Ringraziamo i capogruppo del Partito Democratico e della lista Città e Vita per aver compreso l’inopportunità di quanto compiuto dal consigliere Silvestrini e siamo altresì certi che vigileranno affinché simili situazioni non ingenerino ulteriori problemi al corretto funzionamento della conferenza capigruppo. Siamo altresì certi che il loro autorevole intervento abbia fatto comprendere alla “candidata” Margherita Silvestrini circa la necessità di improntare la propria azione a principi di fair play politico in vista delle ormai imminenti elezioni amministrative».

Il confronto

Dovrà essere presa entro marzo la decisione sul progetto da presentare in Regione Lombardia nella speranza di ottenere i fondi europei (si parla di almeno 10 milioni di euro). Il centrosinistra ha illustrato le proprie proposte sabato scorso in conferenza stampa, Forza Italia le ha invece svelate ieri concentrandosi sulla riqualificazione dell’ex scalo ferroviario. Fratelli d’Italia punta invece sul campo di via Forze Armate, da trasformare in un centro aggregativo. La maggioranza nel suo complesso di proposte ne ha quattro, ma soltanto una supererà la fase selettiva.

Rigenerazione urbana a Gallarate, il Pd punta su edilizia popolare e scuole

gallarate pd cev forza italia – MALPENSA24