I numeri dei Virtual Career Days all’università dell’Insubria: 350 colloqui con 28 aziende

Coronavirus chiusa Università Insubria

VARESE – I career days dell’università dell’Insubria sono virtuali, ma l’ateneo bosino si conferma attrattivo per il mondo del lavoro. E i numeri sono importanti, nonostante la pandemia: 28 aziende messe in contatto con studenti e laureati e 350 colloqui online nel corso della giornata di martedì 9 febbraio.

La nota dell’Insubria

Ottimi numeri per i Virtual Career Days 2020-21 dell’Università dell’Insubria, che conferma la propria attenzione al rapporto con il mondo del lavoro. L’evento si è tenuto il 9 febbraio online e ha messo in relazione 28 aziende con studenti e laureati attraverso la piattaforma virtuale di Almalaurea, che ha consentito lo svolgimento di video-colloqui e di workshop, con la regia dell’Ufficio Orientamento e Placement dell’ateneo. I colloqui realizzati nel corso della giornata sono stati oltre 350 e ne sono già previsti ulteriori per i prossimi giorni, come secondo step di selezione.

I seminari

Sono stati particolarmente apprezzati il seminario di Synergie Italia sulla digital reputation e quello dell’Ordine consulenti del lavoro di Varese, a cui ha partecipato anche il dipartimento di Economia dell’ateneo. Significativa la presenza di Openjobmetis con un seminario dedicato alle categorie protette, da sempre elemento di attenzione dell’ateneo: 12 le persone con disabilità che hanno partecipato, sia studenti che laureati, acquisendo informazioni sulla redazione del curriculum vitae e su come presentarsi e gestire un colloquio di selezione valorizzando i propri punti di forza.

I dati

La politica di relazione attiva con il territorio e di cura del percorso formativo di ogni singolo studente che caratterizza l’Insubria è premiata ogni anno dai dati Almalaurea. Nell’ultimo rapporto si evidenzia che l’86,2% dei laureati triennali Insubria a un anno dal titolo ha un impiego ben retribuito, contro la media lombarda dell’82% e nazionale del 74,1%; per quanto riguarda i laureati magistrali, il tasso di occupazione è dell’82%, nettamente superiore rispetto al 71,7% nazionale.

Trovare lavoro è più facile per i laureati dell’Insubria. Il rapporto di AlmaLaurea

 

varese insubria laureati career days – MALPENSA24