Il sindaco di Lozza Licata nominato nel Collegio di vigilanza di Pedemontana

pedemontana lozza licata collegio

VARESE – Collegio di vigilanza di Pedemontana: i sindaci scelgono Giuseppe Licata, primo cittadino di Lozza e consigliere provinciale con i Civici e Democratici. «Metterò tutto il mio impegno per vigilare sull’operato di Pedemontana».

Caro pedaggio e opere di compensazione ambientale

È stato nominato il nuovo rappresentante dei nove Comuni che si trovano nell’area dell’A60, ovvero quella attraversata dalla Tangenziale di Varese. I 9 Comuni coinvolti dall’infrastruttura hanno scelto Giuseppe Licata, che succede a Cristina Bertuletti, ex primo cittadino di Gazzada Schianno. «I colleghi sindaci hanno chiesto la mia disponibilità – commenta Licata – Li ringrazio per la fiducia e assicuro che metterò tutto il mio impegno per vigilare sull’operato di Pedemontana per il bene del nostro territorio».  Tante le questioni ancora aperte: da quella del pedaggio, ritenuto troppo caro rispetto al tratto da percorrere tanto che in molti chiedono addirittura che l’utilizzo della struttura sia gratuito, alle opere di compensazione ambientale in fase di realizzazione e da realizzare.

lozza licata pedemontana collegio – MALPENSA24