La lunga notte delle chiese a Legnano. Gioco e socialità per i giovani in centro

legnano notte chiese ciceroni

LEGNANO – Domani, venerdì 7 giugno, dalle ore 20.00 all’1.00 si svolgerà a Legnano la 9.a edizione della “Lunga notte delle chiese”, iniziativa di respiro nazionale organizzata dal Dicastero della Cultura del Vaticano che vede realizzare la grande notte bianca dedicata ai luoghi di culto cittadini, quali teatri di commistione tra cultura, arte e musica in una chiave di riflessione e spiritualità (nella foto, la chiesa di Legnarello con la Croce appena vinta al Palio). Il tema che farà da filo conduttore all’edizione 2024 è una parola che suona come un invito, “Trovami!”, che vuole essere una risposta alla domanda posta nell’edizione precedente, ossia “Dove sei?”.

Visite, musica e mostre di oggetti dell’investitura

Nell’ambito della città di Legnano, oltre alla valorizzazione di per sé di luoghi affascinanti e pregni di significati quali le chiese del territorio, sarà l’occasione per poter scoprire quel peculiare legame che accomuna la religione cristiana al Palio di Legnano. Le chiese saranno allestite come durante le cerimonie d’investitura delle rispettive Contrade che, per l’edizione 2024, hanno deciso di arricchire ulteriormente l’esperienza dei visitatori con la presenza dell’oggetto ambasciatore, ossia un oggetto ritenuto significativo nella definizione della loro identità, e un’eccezionale esposizione di oggetti usati secondo i cerimoniali, per comprendere da vicino queste peculiari celebrazioni, dedicate alla “legittimazione” delle figure designate alla guida della Contrada, che più evidenziano il legame tra fede religiosa e paliesca. Inoltre, grazie alla collaborazione con l’Università degli Studi Milano Bicocca e con il corso “Turismo e patrimonio culturale” della professoressa Rita Capurro, sarà possibile scoprire tutto ciò anche attraverso visite guidate organizzate appositamente.

L’accesso è libero e gratuito a tutte le chiese di Contrada, che alle 20.00 suoneranno le campane a festa; l’iniziativa sarà strutturata su moduli ripetuti della durata di un’ora, con i seguenti contenuti di 15 minuti ciascuno: lettura continua dell’Ecclesiaste, momento musicale, visita guidata e pausa di silenzio o prosecuzione della visita guidata. Per info, eventi e oggetti ambasciatori in ciascuna chiesa, https://www.paliodilegnano.it/eventi/la-lunga-notte-delle-chiese-2/.

Sabato a misura di giovani al Falcone Borsellino

Mettere alla prova le proprie abilità, condividere passioni e intessere relazioni positive con gli altri: nasce nel segno del gioco e della socializzazione “Skill shake-Metti in gioco le tue abilità”, l’iniziativa progettata e organizzata dalla cooperativa sociale Albatros, dall’amministrazione comunale e dal Comando di Polizia Locale per il pomeriggio di sabato 8 al Parco Falcone Borsellino. Destinatarie dell’iniziativa sono, in primis, le persone comprese nella fascia 14-35 anni, invitate a sperimentare il gioco in ogni sua forma e a conoscere le realtà formali e informali del territorio. “Skill shake” è nata sulla scia di “Legnano siCura”, la campagna pensata nel 2021 per sensibilizzare la cittadinanza nel momento delle riaperture post pandemia e per presidiare luoghi frequentati dai giovani, individuati come contesti a rischio, e rientra nelle azioni del Piano Locale Gap di Ats Milano che puntano a prevenire e contrastare il disturbo da gioco d’azzardo.

Diversi i giochi proposti, da quelli in legno e di abilità a quelli di miniature, dalle postazioni con tastiera, tavole d’equilibrio e kendama agli scacchi, e ancora dai laboratori d’arte ai giochi da tavolo e di società, dalla scuola di circo alle proposte di libri e letture. All’iniziativa collaborano Famiglia Legnanese, Ludoteca Altomilanese e Girolibri; sarà presente l’unità mobile “Jump around”, il progetto regionale, cofinanziato con il Fondo sociale europeo e realizzato da Albatros cooperativa sociale onlus, finalizzato a costruire un sistema di intervento integrato in tema di giovani, inclusione sociale e riduzione dei rischi connessi all’uso di sostanze stupefacenti e alcol.

Domenica ai piedi del Guerriero

Il Gruppo Ciceroni Legnano organizza domenica 9 un evento gratuito per illustrare e far conoscere curiosità e aneddoti sul Monumento al Guerriero, opera dell’artista Enrico Butti. Ritrovo in piazza Monumento con visite a partire dalle ore 10.00 e a seguire. Si raccomanda di prestare attenzione nell’attraversare la piazza per arrivare al monumento, in quanto non ci sono attraversamenti pedonali. Iscrizione obbligatoria via e-mail a gruppociceroni.legnano@gmail.com.

legnano notte chiese ciceroni – MALPENSA24