Legnano, cena benefica allo IAL con chef Valbuzzi per il Motoclub Ss33 Sempione

legnano valbuzzi ial motoclubss33sempione
Screenshot

LEGNANO – Gli studenti dell’Istituto IAL di Legnano sono pronti a dimostrare le loro abilità culinarie in una serata speciale, in cui prepareranno e serviranno una cena a una platea di commensali d’eccezione. A guidarli, mercoledì prossimo, 22 maggio, sarà lo chef Roberto Valbuzzi (nella foto), conduttore di programmi tv di successo, che supervisionerà e aiuterà i giovani aspiranti cuochi.

Sostegno ai progetti solidali di Fondazione Heal

L’evento nasce per promuovere le iniziative del Motoclub Ss33 Sempione come il “Kustom Road”, iniziato a Malpensa Fiere di Busto Arsizio il 3, 4 e 5 maggio e che si concluderà venerdì 24 e sabato 25 con il “Demo Road”, quando chiunque potrà provare le moto dei suoi sogni. Come sempre, le attività del Motoclub Ss33 Sempione hanno un fine benefico: quest’anno i proventi saranno destinati ai progetti di Fondazione Heal, con cui i “Sempioner’s” hanno realizzato numerosi progetti fra cui il servizio di taxi solidale, cioè il trasporto gratuito per le fasce deboli della popolazione, ad esempio in ospedale. Questo servizio, già attivo nel territorio laziale, di recente è stato attivato tra le province di Milano e di Varese grazie alla collaborazione con Anc-Associazione nazionale carabinieri di Legnano.

Spazio anche per l’arte

La serata di mercoledì non sarà dedicata solo al cibo e alla solidarietà, ma ci sarà spazio anche per l’arte. Esporrà le sue opere la giovane legnanese Giulia Rotini, appartenente all’Associazione artistica legnanese, che lega i suoi progetti artistici al bene del prossimo. Giulia ha preso parte a numerosi tirocini, dalla Casa di reclusione di Bollate, nella sezione femminile, al Centro di prima accoglienza per famiglie Rom, all’Atelier artistico di Cologno Monzese; nel mese di luglio realizzerà la sua mostra personale a Villa Arrivabene di Firenze.

L’evento rappresenta non solo un’importante opportunità per gli studenti dello IAL di mettere in pratica quanto appreso, ma anche un momento di solidarietà e impegno sociale, dimostrando come il talento e la passione possano contribuire a cause nobili.

legnano valbuzzi ial motoclubss33sempione – MALPENSA24