Guanti e sacchi per pulire l’isola fluviale del Castello di Legnano

legnano pulizia legambiente

LEGNANO – Quando l’unione fa la forza, o forse sarebbe il caso di dire fa… pulizia. Bastano, insomma, piccoli gesti quotidiani per un’ambiente e un territorio più bello e curato, ma anche e soprattutto più si è, maggiori potranno essere i risultati. E, allora, ecco che il Comune di Legnano è pronto a scendere nuovamente in campo.

Via rifiuti e materiale vario dall’isola fluviale del Castello

L’appuntamento è per la prossima domenica (30 settembre) con “Puliamo il Mondo”, l’edizione italiana di “Clean up the world”, il più grande evento di volontariato ambientale del mondo che, nato a Sydney nel 1989, ogni anno coinvolge oltre 35 milioni di persona in circa 120 Paesi, e di cui dal 1993 Legambiente ne ha assunto il ruolo di comitato organizzatore. Più nello specifico, poi, per l’edizione 2018 l’Amministrazione comunale della città del Carroccio ha deciso di attivarsi per ripulire l’isola fluviale del Castello (sponde e zone golenale), con il ritrovo previsto nel piazzale antistante l’ingresso dello stesso Castello.

L’inizio delle attività di pulizia è previsto per le 10

L’inizio delle attività è previsto, inoltre, per le 10 e durerà all’incirca un paio d’ore. Per coloro che vorranno partecipare, infine, verranno messi a disposizione sacchi ed alcuni kit di materiale per la raccolta (borsa, guanti, cappello e via dicendo), forniti direttamente da Legambiente, ma che ovviamente non saranno sufficienti o adatti per tutti (per questo motivo, si invita a presentarsi in ogni caso muniti di scarpe sportive e guanti protettivi da lavoro o giardinaggio. Sul posto, ancora, sarà presente il personale apposito per coordinare le operazioni.

legnano pulizia legambiente – MALPENSA24