Malpensa sbarca sulla luna: una mostra per i 50 anni della storica missione

MALPENSA – Cinquant’anni dopo il primo sbarco sulla luna, il viaggio dei viaggi non poteva non essere celebrato anche all’aeroporto di Malpensa, emblematico punto di arrivi, partenze e incontri. E non a caso proprio oggi 16 luglio, nel giorno in cui, nel 1969, l’Apollo 11 lasciò la base per essere lanciata nello spazio, è stata inaugurata nelle sale lounge del Club Sea del Terminal 1 la mostra del pittore Aldo Rota dal titolo Energy of Space. La mostra sarà visibile in tutte le sale del lub fino al 30 novembre, e consiste in una serie di dipinti dedicati alla luna.

L’arte nel luogo del viaggio

Presente oggi all’inaugurazione Michaela Castelli, presidente di Sea, orgogliosa di poter «celebrare ancora una volta l’arte a Malpensa, dove ormai da anni si cerca di arricchire l’esperienza del viaggio per i passeggeri. Da oggi regaliamo un viaggio sulla luna ai nostri passeggeri. Tra qualche settimana compieremo noi stessi il nostro piccolo, personale viaggio sulla luna con la chiusura di Linate, ma chissà se – scherza – fra qualche anno, non ci si potrà imbarcare davvero da qui per il nostro satellite!».

Onore al genio di Leonardo

La mostra è frutto del progetto artistico di Erica Tamborini, che spiega come le tele di Rota raccontano la luna «in modo astratto e materico insieme, figurativo e non figurativo insieme. Realizzati con pigmenti puri, trattano il tema della Luna con un susseguirsi di immagini, impronte e rilievi». L’evento di questa mattina non ha solo però voluto celebrare il cinquantesimo anniversario dell’allunaggio dell’Apollo 11, ma anche i cinquecento anni dalla scomparsa di Leonardo da Vinci. E per l’occasione è stato coinvolto Dario Baldan Bembo, che ha realizzato una colonna speciale per l’evento, dando alla luna, personificandola, una voce: il cantautore, che ha regalato all’arte brani indimenticabili interpretati da Mia Martini, Mina, Renato Zero, si è esibito anche questa mattina a Malpensa. Infine, a suggellare «le infinite combinazioni di questo giorno», Rota ha presentato un nuovo dipinto realizzato per l’occasione: un trittico che è sì dedicato alla luna, ma si ispira all’Ultima Cena di Leonardo: un omaggio speciale «che sintetizza il mio percorso e il mio amore per la luna, che per me è tutto: rappresenta il mio punto d’arrivo. E mi affascina da sempre, ogni volta che la guardo, capace di ispirarmi come la prima volta». Un viaggio, come quello degli astronauti dell’Apollo 11, che, con lo stesso stupore potranno compiere i passeggeri in aeroporto.

luna malpensa mostra sbarco – MALPENSA24