Malpensa-Vigevano, Regione Lombardia insiste: è tra le opere per le Olimpiadi

superstrada malpensa vigevano

MALPENSA – Regione Lombardia insiste sulla realizzazione del collegamento Malpensa-Vigevano: nel deliberare parere favorevole sulla bozza del decreto ministeriale di individuazione delle opere infrastrutturali per le Olimpiadi di Milano-Cortina 2026, la giunta guidata da Attilio Fontana ha chiesto di includere nell’elenco degli interventi strategici anche la Malpensa-Vigevano, il prolungamento della superstrada 336 da Boffalora fino alla Lomellina.

Il plauso della Lega

Una decisione che, all’indomani dell’annuncio del ministro delle infrastrutture e dei trasporti Paola De Micheli sull’accantonamento del progetto originario che era stato approvato e finanziato dal Cipe, torna a scatenare la polemica politica. Paolo Grimoldi, deputato della Lega, socio fondatore e già segretario della Lega Lombarda, applaude: «Bene ha fatti la Giunta regionale lombarda. La Vigevano-Malpensa è un’opera fondamentale per tutto l’ovest della Lombardia e non soloLe Olimpiadi sono dietro l’angolo, non perdiamo altro tempo».

M5S: «Perdita di tempo»

Ma il consigliere regionale del Movimento Cinque Stelle Simone Verni accusa la giunta Fontana di «lavorare in totale autonomia», senza coinvolgere i territori. «Lecito aspettarsi di tutto, anche l’inserimento all’interno del dossier di opere inutili, dannose, vecchie e in merito alle quali il Tar, l’Europa e il ministero dei Trasporti si sono già espressi. Se la Lega vuol far perdere altro tempo ai territori, continui pure ad andare avanti cieca e sorda alla realtà. Del resto hanno già sprecato vent’anni dietro ad un progetto irrealizzato e ora ancor più difficilmente realizzabile». 

Malpensa-Vigevano, scontro Lega-5Stelle. Regione ribadisce il parere positivo

lombardia malpensa vigevano lega m5s – MALPENSA24