MARINAIO BLUCERCHIATO: “Samp surreale, addio Europa”

emilio rizzo

Emilio Rizzo 

Che Sampdoria Frosinone sarebbe stata una partita difficile me l’aspettavo conoscendo la squadra e l’ambiente in generale, ma una partita che definire sottotono è eufemistico. Lenti e svogliati, troppo leziosi, risultiamo inconcludenti. Come l’anno scorso a Benevento quest’anno una partita surreale segna la nostra resa alla corsa verso un posto in Europa League e qui spero tanto di sbagliare ma ho i miei dubbi. Giampaolo allenatore incompleto non riesce a trasmettere una mentalità vincente alla squadra, lo dimostrano certe sue dichiarazioni pre partita che danno in anticipo alibi ai giocatori e che quindi di certo non si possono sentire motivati. La mancanza di una punta di peso che spacchi la partita e la sblocchi quando affronti squadre chiuse completa il quadro. Defrel non si dimostra all’altezza. Nota positiva l’esordio del discreto Tavares sulla sinistra della linea difensiva. Onestamente sono deluso  perché sinceramente quest’anno poteva essere l’anno del salto di qualità. Ora ci attende una trasferta ostica a Milano dove sarà difficile fare punti.

Marinaio blucerchiato Sampdoria Malpensa24