Movimento Alternativo sbarca anche a Castiglione Olona e Cassano Valcuvia

CASTIGLIONE OLONAMovimento Alternativo si allarga. Il progetto politico nato a Cugliate Fabiasco nel 2020 abbraccia nuovi comuni del varesotto. Oltre a Brissago Valtravaglia e Marchirolo, dove sono state presentate due liste per le elezioni del prossimo 12 giugno, sono nati due gruppi anche a Castiglione Olona (nella foto) e Cassano Valcuvia.

Castiglione verso il 2024

A Castiglione Olona si è infatti costituito “Castiglione Olona Alternativo”. che punta verso le elezioni che si svolgeranno nel 2024. Sono i due promotori del progetto politico Max Nicoletti e Marco Gasparini a raccontare com’è nato il gruppo locale. «Siamo stati contattati da Luca Strino e Marcello Bernasconi dopo che hanno visto il progetto che stiamo realizzando – spiega Max Nicoletti – dopo una chiacchierata è nata subito sintonia sui modi di intendere la Politica Locale e abbiamo deciso, di comune accordo, di cominciare un percorso di sano attivismo anche con loro». Marco Gasparini aggiunge: «Siamo felicissimi dell’entusiasmo intorno al progetto civico e onestamente anche un po’ sorpresi. Questa è la prova che le persone non sono stufe della Politica ma dei Politicanti».

Un giovanissimo per Cassano

L’ultimo arrivato è “Cassano Valcuvia Alternativo”, gruppo nato per volontà di Samuel Balatri, giovanissimo attivista che compirà 18 anni poco prima della prossima tornata elettorale. Nonostante la giovane età ha già le idee chiare sul suo futuro e vuole impegnarsi per il proprio comune. «Il progetto cresce a vista d’occhio e riempie di gioia l’entusiasmo dal quale siamo sommersi», commenta Nicoletti. «Non ci piacciono le sfide comode, si parla di lasciare il futuro ai giovani ma poi non si ha mai il coraggio di farlo. Noi vogliamo essere l’esempio di coerenza tra ciò che si dice e ciò che si fa», sottolinea Gasparini.