Il nuovo prefetto Enrico Ricci è operativo a Villa Recalcati: “Varese mi piace”

nuovo prefetto ricci

VARESE – Enrico Ricci, il nuovo prefetto di Varese è da questa mattina in città. Ha già incontrato il sindaco di Varese Davide Galimberti e il questore Giovanni Pepè. E nei prossimi giorni, i primi di questo nuovo capitolo della sua carriera professionale, incontrerà anche tutte le altre istituzioni del territorio. Molto positivo il primo impatto con la nuova realtà:  «Sono qui da poche e devo ancora conoscere moltissime cose. Però posso dire di avere avuto sensazioni molto buone e che confermano quanto di positivo conosco di questo territorio e dei cittadini che abitano e lavorano qui»

Enrico Ricci l’aveva promesso nell’intervista pubblicata su Malpensa24.«Conto molto sulla stretta collaborazione con tutte le istituzioni e le realtà della provincia e con loro prenderò tutti i contatti i necessari». Subito operativo, fin dal primo giorno. A dir la verità il prefetto è arrivato a Varese ieri sera. Questa mattina però è entrato per la prima volta a Villa Recalcati, prendendo ufficialmente possesso del suo ufficio, collocato al primo piano della dimora che ospita anche la sede istituzionale della Provincia e ha conosciuto i suoi collaboratori.

Oltre a confermare l’intenzione di tenere i contatti istituzionali, il prefetto Ricci ha anche ribadito che «seguirà con grande attenzione tutte le questioni legate a Malpensa», considerato come l’aeroporto di Milano, «ma siamo noi ad avere tutta una serie di competenze».

Con oggi quindi per Enrico Ricci si apre ufficialmente il suo mandato in terra varesina. Pisa, Torino e Massa Carrara le città nelle quali ha lavorato prima di arrivare a Villa Recalcati.

Il prefetto Ricci ha salutato la provincia di Varese con una nota ufficiale nella quale si legge: «Mi sento molto onorato per questa nuova esperienza in un territorio che so essere straordinario per operosità, spirito di iniziativa, vivacità culturale ed economica, ma anche per le sue bellezze naturali e paesaggistiche. Assicuro fin da ora la mia disponibilità per contribuire a mantenere elevato il livello di vivibilità del territorio e garantire le migliori condizioni in termini di sicurezza e stabilità sociale per lo sviluppo della fiorente provincia varesina. L’arrivo a Varese è motivo di grande soddisfazione e, al tempo stesso, uno stimolo a ben operare con determinazione nell’interesse generale della comunità e nel pieno rispetto della legalità e delle regole per una serena convivenza civile».

 

 

 

nuovo prefetto ricci – MALPENSA24