Olgiate, cade dal tetto: vivo per miracolo dopo un volo di 4 metri

ferno incidente 336 malpensa

OLGIATE OLONA – Cade dal tetto con un volo di quattro metri: vivo per miracolo. Vivo e con ferite non gravi: 20 giorni di prognosi e una o due notti al massimo in ospedale prima di essere dimesso. L’incidente è avvenuto intorno alle 11 di oggi, venerdì 9 novembre, a Olgiate Olona in piazza Santo Stefano.

Il tetto ha ceduto

Protagonista della vicenda è un muratore di 47 anni di origine albanese. Questa mattina il quarantasettenne è salito sul tetto della propria abitazione per sistemare il comignolo che tirava male. E’ il suo mestiere visto che lavora nell’edilizia e si è mosso con sicurezza. Il tetto, però, ha ceduto all’improvviso. A cedere, nello specifico, è stata una traversina sulla quale poggiavano i coppi. Si è rotta di netto sotto il peso del muratore. Si è rotta, però, in un punto decisamente poco strategico.

Una prognosi di 20 giorni

Il muratore non è infatti caduto nell’appartamento sottostante: il cedimento è avvenuto all’altezza del vano delle scale. Vano che scende per tutta l’altrezza dell’edificio. Il muratore ha fatto un volo di 4 metri prima di schiantarsi al suolo. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Busto-Gallarate, gli agenti del comando di polizia locale di Olgiate Olona e i mezzi inviati da Areu presente con ambulanza e automedica. Il quarantasettenne è stato trasportato in ospedale in codice giallo. Nella sfortuna è stato un miracolato: la caduta da quattro metri d’altezza gli ha causato traumi non gravi guaribili in 20 giorni. Senza bisogno di un lungo ricovero.

olgiate tetto miracolo – MALPENSA24