Pallamano Cassano, niente impresa: la Coppa Italia va a Conversano

ivan ilic U15

SALSOMAGGIORE TERME – Nella finale di Coppa Italia maschile, la Pallamano Cassano Magnago, che nei quarti e in semifinale aveva ribaltato i pronostici con un Moretti in gran spolvero, non riesce nell’impresa di fermare il fortissimo Conversano di mister pallamano coach Tarantino (14 scudetti da giocatore). I pugliesi conquistano così il trofeo con il punteggio di 29-27. La squadra di coach Davide Kolec prova sempre a restare in partita sino alla fine ma non riesce a mettere nella bacheca del maschile il primo trofeo della prima squadra dopo gli innumerevoli trionfi delle giovanili. Un buon secondo posto, comunque, per i ragazzi di patron Braggion, che partivano senza i favori del pronostico per l’ottavo posto ma vanno ad un passo dal successo e possono guardare con ottimismo alle prossime sfide.

Il film della partita

La Mendola e compagni, partono al meglio e guidano le danze per buona parte del primo tempo (5-7) con un Iballi (ex del match al pari di Monciardini) ispirato. La corazzata pugliese però non ci sta e allunga (11-7) ma Cassano all’intervallo è ampiamente in partita (15-13). Nell’intervallo Kolec le prova tutte ma Di Giandomenico si conferma come uno dei portieri più forti d’Italia e blinda la porta con una serie di interventi di livello (29-27).

Bortoli e Del Balzo premiati

Nel pomeriggio emiliano sono stati premiati con i Figh Awards i cassanesi Thomas Bortoli e Bianca Del Balzo. Il terzino classe 2002 è stato scelto dagli addetti ai lavori come miglior giovane della Serie A Beretta maschile, mentre il pivot della squadra di coach Milanovic è stata scelta come miglior giocatrice italiana della Serie A Beretta femminile.

Il sogno continua: la Pallamano Cassano in finale di Coppa Italia

pallamano cassano coppa italia – MALPENSA24