Pallavolo B1, esordio da urlo per la Futura Volley Busto: stesa la Tecnoteam

pallavolo futura volley

BUSTO ARSIZIO – Esordio da urlo nel campionato di B1 femminile per la neopromossa Futura Volley Giovani Busto Arsizio, vittoriosa in quattro set (foto GioGara) sulla Tecnoteam Albese con Cassano.

Davanti ai cinquecento spettatori accorsi al Pala “San Luigi” di Sacconago per la “prima” casalinga, le biancorosse di coach Lucchini non deludono le attese, conquistando i primi tre punti stagionali al termine di una partita combattuta nei primi due parziali di gioco (25-23 e 23-25), ma poi dominata (25-16) fino all’ace del conclusivo 25-13 firmato di Rrena.  Fra le giocatrici più in evidenza la top scorer Sofia Moretto, autrice di 22 punti, e la premiata ditta Salvi-Veneriano, in grado di timbrare ben 13 punti sui 19 di squadra.

Non ci sono immagini in questa galleria.

Primo Set

La Futura parte con Moretto opposta alla palleggiatrice Cialfi, quindi Veneriano-Salvi al centro, Zingaro-Rrena in banda e Danielli libero; risponde Albese con Facco-Galazzo, Citterio-Migliorin, Piazza-Aliberti e Torrese libero. La Tecnoteam effettua il primo allungo attaccando da seconda linea e sfruttando la deviazione a muro di Salvi (1-3), che si rifà nello stesso fondamentale immediatamente dopo; Moretto, sempre a muro, trova il sorpasso (4-3). Errore offensivo di Albese per il 6-4 Futura; Cialfi sfodera il suo attacco a sorpresa per l’8-4 e il primo timeout chiamato da Mucciolo. Zingaro risponde in lob a una controffensiva ospite (10-6), l’errore di Moretto dalla seconda linea riavvicina però Albese (10-8); Rrena affonda il 12-10, Salvi mura nuovamente il possibile pareggio ospite (14-12). Di nuovo Zingaro in pallonetto mantiene avanti le biancorosse (16-14), Albese però trova il pareggio grazie all’ace di Migliorin (16-16); il sorpasso arriva su un muro subito da Veneriano in fast (17-18). Busto arriva al pari sul punto 19, le due squadre si scambiano errori in battuta per mantenere l’equilibrio (21-21); Salvi è ancora decisiva a muro (23-22) e lancia le cocche verso la vittoria del primo parziale, chiuso da Zingaro (25-23).

Secondo set

Muro di Moretto per il primissimo allungo biancorosso (2-0), il trend positivo prosegue con Zingaro (4-1); Veneriano mura il 5-3, subito seguita da Cialfi (6-3). Albese non ci sta e pareggia con l’ace di Citterio (6-6), la fast messa out da Aliberti mantiene la Futura avanti (8-7); Rrena inchioda il diagonale del 10-8, quindi ancora Salvi piazza il block-in che vale l’11-9. Ancora Salvi a segno, questa volta direttamente dalla battuta (13-10); Moretto prosegue il buon momento biancorosso (15-11). Grave errore in ricostruzione per la Tecnoteam che si ritrova ad inseguire un handicap ancora più vasto (17-12); Cialfi coglie di sorpresa la retroguardia ospite per il 18-13. Muro di Piazza ed errore offensivo di Rrena per il riavvicinamento di Albese, che costringe Lucchini ad una sosta (18-16); lo 0-5 di parziale porta al pareggio (18-18). Moretto fallisce il colpo da posto 4 per il primo sorpasso ospite (19-20); Albese non molla il colpo e affonda il 20-22, quindi l’errore di Salvi mantiene inalterato lo svantaggio (21-23). Zingaro inventa il mani-out del pareggio (23-23); Teli trova il diagonale vincente (23-24) e Veneriano subisce il muro dell’1-1 (23-25).

Terzo set

Inizio in equilibrio, con Rrena che trova il punto del 2-2 dalla seconda linea; doppio colpo di Veneriano (muro e fast) per il vantaggio Futura (4-2). E’ ancora Veneriano, stavolta grazie ad un muro e ad un ace, a tenere in alto le biancorosse (7-4); la segue Salvi con il murone dell’8-4, prima del timeout di Mucciolo. Albese dimezza lo svantaggio con l’ace di Galazzo (9-7), Moretto spezza il momento-no (10-8); è un errore di Migliorin al servizio a regalare il 12-10 alle cocche. Ancora Moretto infila la bomba del 14-10, Veneriano continua a dominare la frazione e chiude il muro che vale il 16-11; la Tecnoteam forza troppo in attacco e il punteggio arriva sul 18-12. Moretto in pipe attacca al fulmicotone (19-13), e si toglie anche lo sfizio di un nuovo affondo dalla seconda linea per il 21-13; Cialfi stampa il muro del 22-14 facendo esplodere la tribuna del San Luigi. Il lob di Zingaro anticipa la chiusura del set (24-16), chiuso sull’errore offensivo di Albese (25-16).

Quarto set

Zingaro manda immediatamente al comando la Futura con un ace (3-1), la segue Rrena che trova il 4-1 in lungolinea; Salvi arriva a piazzare l’ennesimo ace di questa serata di grazia nel fondamentale (6-2). Moretto chiude un’azione interminabile fatta di grandi difese da ambo i lati (7-3), Santamaria mette a segno la fast del 7-5; di nuovo Moretto piega le mani alla difesa in diagonale (9-6). Albese non cede le armi e continua a lottare (10-8), le cocche però difendono alla grande e consentono a Rrena di trovare il pallonetto lungo del 12-8. La battuta vincente di una fantastica Moretto (13-8) anticipa la sosta discrezionale, Santamaria sbaglia malamente al servizio (15-9); un nuovo errore offensivo della Tecnoteam porta la Futura al massimo vantaggio (17-10). Cialfi mette in difficoltà la ricezione di Albese e trova il servizio vincente del 20-12; Moretto e Zingaro confezionano il 22-13 biancorosso. L’ace di Rrena chiude il match sul 25-13.

Il tabellino

Futura Volley Busto-Tecnoteam Albese: 3-1
(25-23, 23-25, 25-16, 25-13)
FUTURA VOLLEY GIOVANI BUSTO ARSIZIO: Veneriano 11, Danielli (L), Cialfi 6, Franchi ne, Grippo ne, Ndoci, Francesconi ne, Rigon ne, Salvi 10, Tonello, Rrena 8, Moretto 22, Zingaro 14. All. Lucchini. Battuta: errate 10, ace 6. Ricezione: 67% positiva, 39% perfetta, errori 3. Attacco: 38% positività, errori 5, murati 6. Muri: 19.
TECNOTEAM ALBESE CON CASSANO: Galazzo 4, Facco 6, Citterio 12, Torrese (L), Bonelli, Santamaria 2, Piazza 4, Laffranchi 1, Alberti 13, Migliorin 10, Amicone ne, Teli 2. All. Mucciolo. Battuta: errate 8, ace 3. Ricezione: 70% positiva, 52% perfetta, errori 6. Attacco: 30% positività, errori 13, murati 19. Muri: 6.

pallavolo futura volley – MALPENSA24