Picchiato e rapinato un 15enne alle Nord di Busto. Due arresti

Rapina stazione nord busto

BUSTO ARSIZIO – Questa notte, 5 settembre, i carabinieri della compagnia di Busto Arsizio hanno tratto in arresto per rapina aggravata in concorso due persone, una ragazza appena maggiorenne di Varese e un diciassettenne di Lonate Pozzolo. La coppia, all’esterno della stazione ferroviaria Trenord di Busto Arsizio, ha rapinato un 15enne di Vanzaghello, sottraendogli il marsupio contenente il portafoglio e il suo telefono cellulare. Insieme al marsupio i rapinatori si erano impossessati della catenina in oro che il giovane portava al collo, strappandola durante la colluttazione.

L’arresto dei rapinatori

I due giovani sono stati bloccati pochi istanti dopo dai militari del nucleo operativo e radiomobile e della stazione di Busto Arsizio, immediatamente intervenuti anche in ragione delle numerose telefonate giunte al 112 che segnalavano la violenta rapina in corso. I malviventi, fermati a poche decine di metri dal luogo dell’evento, sono stati trovati in possesso del materiale appena sottratto, di cui tentavano di liberarsi gettandolo sotto un’auto in sosta; entrambi avevano tracce di sangue sulle mani, conseguenza dei colpi inferti alla parte offesa. Pare che i due fossero stati attirati dal cellulare nelle mani del ragazzo, uno smartphone di ultima generazione.

La vittima in ospedale

La vittima è stata trasportata all’ospedale di Legnano dove si trova tuttora ricoverata in osservazione per un sospetto trauma cranico. La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita all’avente diritto. Gli arrestati, al termine delle formalità di rito, sono stati posti a disposizione delle competenti Autorità Giudiziarie, quella ordinaria e quella minorile.

Rapina stazione nord busto – MALPENSA24