Pro Patria: Castellanzese in vista, Lombardoni rinnova

Lombardorini Castellanzese Pro Patria

BUSTO ARSIZIO – Next step Castellanzese. Dopo i due positivissimi test casalinghi contro l’Alessandria (0-1) a porte aperte e il Monza (1-1 con Stanzani a firmare il primo gol della stagione biancoblù) a porte chiuse, la Pro Patria si appresta ad affrontare la prima amichevole “esterna”. Una trasferta a cortissimo raggio (2 km in linea d’aria) dato che i tigrotti di Luca Prina sabato 7 agosto (ore 18) faranno tappa al “Provasi” di Castellanza, ospiti della rivelazione Castellanzese del presidente Alberto Affetti e del diesse – ex biancoblù – Salvatore Asmini.

Porte chiuse

Purtroppo, come già accaduto mercoledì allo “Speroni” contro i brianzoli di Giovannino Stroppa (a proposito complimenti al responsabile campo Mario Beliusse per l’ottima tenuta del terreno di gioco nonostante l’abbondante pioggia), la gara fra Castellanzese-Pro Patria si giocherà ancora a porte chiuse, a causa stavolta dei lavori in corso allo stadio dei neroverdi: una situazione che, per venire incontro alla voglia di calcio dei tifosi, avrebbe forse potuto consigliare un’inversione dei campi. Ma tant’è…

Lombardoni e portiere

Ma le buone notizie, in casa biancoblù, non mancano: la società bustocca, che a breve ufficializzerà il nuovo portiere classe 2001 (a presto su queste colonne…), ha nel frattempo blindato Manuel Lombardoni (foto Giussani), allungando il contratto con l’ex capitano della Primavera dell’Inter (attualmente in fase di riabilitazione dopo la rottura lo scorso aprile del tendine d’Achille) fino al 2024. Un’operazione nel segno del diesse Sandro Turotti che ha così patrimonializzato – in vista di una futura rivendita in serie B – uno dei giocatori più forti (per qualità, tecnica e personalità) della rosa biancoblù, la cui sostituzione fino a novembre (mese del suo probabile ritorno in campo) non sarà per nulla facile.

PRO PATRIA 2021/22

Acquisti

Leonardo Stanzani (a. 2000) dal Pontedera via Bologna, contratto fino al 2023 con opzione di rinnovo. Moris Sportelli (d. 2000) dall’Arezzo via Torino, contratto fino al 2023. Davide Castelli (a. 1999) dal Genoa, contratto fino al 2024. Franco Orlando Vezzoni (c. classe 2001) in prestito dall’Inter fino al 2022. Niccolò Pierozzi (c. classe 2001) in prestito dalla Fiorentina.

Sotto contratto

Giulio Mangano (p. 1999) rinnovato fino al 2023; Andrea Boffelli (d. 1997) fino al 2023; Leonardo Galli (c. 1997) fino al 2022; Manuel Lombardoni (d. 1998) fino al 2022; Stefano Molinari (d. 1998) fino al 2022; Stefano Vaghi (d. 2001) fino al 2023; Tommaso Brignoli (c. 1999) fino al 2022; Filippo Ghioldi (c 1999) fino al 2022.

Rinnovi

Luca Pizzul (d. 1999) fino al 2022; Sean Parker (a. 1997) fino al 2022; Luca Bertoni (c. 1992) fino al 2023; Davide Ferri (c. 2002) fino al 2024; Gianluca Nicco (c. 1988) riscattato dal Piacenza: contratto fino al 2023; Riccardo Colombo (c. 1982) fino al 2022; Lorenzo Saporetti (d. 1999) fino al 2022; Giovanni Fietta (c. 1984) fino al 2022; Stefano Banfi (a. 2000) fino al 2022 con opzione di rinnovo; Manuel Lombardoni (d. 1998) fino al 2024.

La Pro Patria fa tremare il Monza: 1-1 sotto il diluvio

Lombardoni Castellanzese Pro Patria – MALPENSA 24